Ultime news:  

venerdì 1 agosto 2014

1 Venerato: "Insigne, ci sono offerte per lui, l'estate scorsa rifiutò 2,2 milioni..."


Ciro Venerato, giornalista sportivo, ha fatto il punto sul Napoli al Tg Sport di Rai2. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Ultime su Insigne. Il calciatore avrebbe avuto offerte, in Italia e all'estero, da 2,8 milioni di euro. A Napoli guadagna 1,5 milioni di euro all'anno. Attende un aumento. La scorsa estate rifiutò 2,2 milioni più bonus dal Sunderland. De Laurentiis irritato, lui deluso".

Fonte: NapoliMagazine.com
Read More...

giovedì 31 luglio 2014

1 SKY - Oltre a Fellaini un altro mediano nel mirino, è un ex Real!


Non solo Fellaini, la dirigenza partenopea continua la ricerca di centrocampisti per ridisegnare la metà campo azzurra in vista della prossima stagione. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio collega Sky ed esperto di calciomercato sul suo sito ufficiale, il Napoli oltre al belga dello Utd starebbe sondando il terreno anche per un altro mediano. Ricerca sempre più decisa vista l’imminente cessione di Valon Behrami, nel mirino l’ex blancos Lassana Diarra. Il giocatore sarebbe in rottura con i russi del Lokomotiv Mosca  e premerebbe per la cessione. La situazione è in evoluzione.

fONTE: sPAZIOnAPOLI.IT
Read More...

0 Napoli su Candreva: offerti 15mln più Britos e Dzemaili, Lotito ne chiede 30!


Il Napoli avrebbe formulato alla Lazio un'offerta di 15 milioni più i cartellini di Dzemaili e Britos come contropartite tecniche per arrivare ad Antonio Candreva. L'offerta, che De Laurentiis era pronto ad aumentare inserendo anche Behrami nell'accordo (sempre che lo svizzero fosse disposto a tornare alla Lazio), è stata però rifiutata dal presidente Lotito, che valuta Candreva 30 milioni di euro, una cifra troppo alta, tanto per il Napoli quanto per la Juventus, che invece aveva offerto Giovinco e Ogbonna più 12 milioni.
Niente di chiuso, però, perché la Lazio è interessata a Duvan Zapata e non è detto che Bigon non possa sfruttare il colombiano, che per ora resta a Napoli, per arrivare a Candreva.

Fonte: Calciomercato.com
Read More...

0 Maggio resterà in azzurro un altro anno. Probabile addio a parametro zero...


Comunque rinnova. Anzi l'ha già fatto. Senza firme. Il prolungamento è uno stato d'animo, una convinzione forte, un senso di attaccamento alla maglia e al progetto che va al di là del contratto. Christian Maggio forza sette. Come le stagioni al Napoli. Come un mare azzurro che non si tiene. Di rinnovo, quello vero, per ora, non si parla. E non sembra neppure essere in agenda. Scadenza giugno 2015 la frontiera. Presto, prestissimo. Però niente ansie né patimenti. Il rapporto è solido, consolidato negli anni, è di reciproca stima e fiducia. Potrebbe anche finire così: naturalmente e senza strascichi; non è nello stile del personaggio e neanche della società. Per filosofia si può anche arrivare a scadenza. E' già accaduto con altri, potrebbe succedere pure con Maggio. Un altro anno insieme, intanto. Il settimo. E sempre con gli stessi obiettivi comuni. Sogni, certezze, probabilità di vittorie. «Vogliamo lo scudetto» . Le altre possono ancora attendere. Lazio, Genoa, Inter, Verona, il mercato ha ipotizzato scenari e destinazioni col curriculum e le mappe geografiche alla mano.

Fonte: Corriere dello Sport
Read More...

2 Il caso Insigne è eclatante: potrebbe chiedere un incontro alla società!


L’altro caso, il più eclatante, è stato quello di Lorenzo Insigne che sul palco di Dimaro, in occasione della presentazione ufficiale della squadra, ha mostrato segnali di insofferenza tanto da rifiutarsi di parlare davanti ai tifosi. La spiegazione successiva (“Non mi andava di rilasciare dichiarazioni, l’ho fatto in segno di rispetto per Ciro Esposito”) ha chiarito il suo comportamento, ma non ha eliminato i malumori dell’attaccante che presto potrebbe chiedere un incontro alla società. Insigne ha un contratto fino al 2018 rinnovato proprio la scorsa estate: al talento di Frattamaggiore non dispiacerebbe un prolungamento con aumento dell’ingaggio, una sorta di riconoscimento per la scorsa annata che si è conclusa con la convocazione al Mondiale.

Fonte: Repubblica
Read More...

0 Si allungano i tempi per Fellaini: il Man Utd fissa il prezzo, ma l'ingaggio frena il Napoli!


Nell’incontro a Bruxelles fra Bigon e l’entourage di Fellaini sono state poste le condizioni fondamentali per avviare la trattativa per il belga. I rappresentanti di Fellaini hanno spiegato a Bigon che il loro assistito ha intenzione di lasciare la Premier davanti ad un progetto ambizioso. Il ds azzurro ha espresso il suo gradimento per Fellaini che però, per lasciare il Man Utd, deve portare al club inglese un’offerta pari a 19mln. Lo scoglio più duro da superare è l’ingaggio: Fellaini guadagna 5mln, troppo per i parametri del Napoli che punta al prestito. Lo United al momento attende compratori, ma non è escluso che col passare del tempo il Napoli possa spuntarla con il prestito.

Fonte: ilMattino
Read More...

0 Continui contatti col Liverpool: Lucas Leiva operazione alla "Reina"


 De Laurentiis ha chiuso per Reina ma non con il Liverpool con cui continua ad avere contatti per Lucas Pezzini Leiva, il 27enne brasiliano che il Napoli tenterà di prendere solo nel caso in cui i Reds fossero disposti a fare un'operazione simile a quella della scorsa estate con Reina.

Fonte: ilMattino
Read More...

1 C'è un azzurro che con De Laurentiis nemmeno si saluta!


Occhio alle entrate e anche alle uscite: Dzemaili e Behrami sono in lista di partenza, ormai è chiaro.Ieri non sono stati impiegati da Benitez nell’ultima amichevole anche se la società nega che si tratti di una esclusione. Anzi. Rafa a fine gara spiega che: «Volevo valutare contro il Kalloni giocatori come Vargas, Luperto, Dumitru e a centrocampo Radosevic e Gargano. Ed è per questo che ho lasciato a riposo Dzemaili e Behrami». Pare che ieri mattina, nella sala ristorante dell’Hotel Rosatti, De Laurentiis e Behrami non si siano neanche salutati. Una spiegazione che comunque non cambia le strategie di mercato del Napoli che da tempo pensa di far partire i due svizzeri: Dzemaili è corteggiato dall'Amburgo, mentre appare difficile che l'Inter, che pure era stato vicino a Behrami, possa adesso tornare alla carica. Anche perché il Napoli non lo dà via per meno di 10 milioni di euro.

Fonte: ilMattino
Read More...

1 Si sbloccano tre cessioni, in arrivo 29mln: doppia soluzione per Behrami!


Si sta sbloccando il capitolo cessioni in casa Napoli. Per Behrami ci riprova l’Inter. Il biondo centrocampista elvetico gradisce in erazzurri per due motivi: vicinanza alla sua Lugano e poi perché sulla panchina nerazzurra ritroverebbe un suo estimatore come Mazzarri. C’è anche l’Amurgo che offre 8mln più premi, ma il Napoli ne vuole 12. Su Dzemaili si è inserito lo Spartak Mosca che offre 7mln e supera il Milan fermo a 5. Via anche Vargas che non ha convinto. Il cileno piace molto al Benfica che potrebbe offrire 10mln.

Fonte: TuttoSport
Read More...

0 Corte spietata dell'Atletico per Callejon ma i tifosi dicono 'no', ecco il motivo


I Napoli in queste ore deve stare attento alla corte, spietata, dell'Atletico Madrid per Callejon. De Laurentiis e Benitez sono stati chiari sul punto, ma i Colchoneros sono infastidiosa pressione sull' attaccante che, con Cazorla, è nel mirino di Simeone. Attenzione però: è un ex Real e questo non piace ai tifosi dell'Atletico che infatti hanno fatto sapere al club di non volere Callejon.

Fonte: ilMattino
Read More...
Versione mobile