Ultime news:  

sabato 26 luglio 2014

0 Del Genio: "Il Napoli prova il 4-3-3, Behrami potrebbe..."


Il giornalista Paolo Del Genio ha rilasciato un'intervista a 100x100napoli.it. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Benitez ha provato subito in campo i sei nazionali arrivati ieri in ritiro, niente lavoro differenziato, gli azzurri sono stati subito aggregati al gruppo nella fase di preparazione e nella partitina su campo orizzontale, a porte piccole, però 11 contro 11 e coi moduli 4-2-3-1 contro 4-3-3. Nel 4-3-3, Jorginho era il vertice basso, con Behrami e Gargano, ovviamente quello sarà un ruolo per Hamsik, ma sono state provate due soluzioni tattiche, ne stiamo vedendo tre alternarsi in questi giorni: il 4-2-3-1, il 4-3-3, anche il 4-2-4 con le due punte schierate in orizzontale. Si stanno provando varie soluzioni, mancano giocatori importanti che arriveranno direttamente a Castel Volturno, parliamo di titolari come Zuniga, Mertens, Higuain, Fernandez, Henrique. Già con coloro che sono arrivati in ritiro si vedono ora degli schieramenti verosimili. Mercato? L'attenzione di tutti è concentrata sulla notizia relativa alla trattativa per Javi Garcia, giocatore rappresentato da Quilon, procuratore di riferimento di Benitez, che potrebbe arrivare a Napoli se va via dal Manchester City, come pare probabile visto che il City ha tanti giocatori per il centocampo. Speriamo possa arrivare questo giocatore che può fare la differenza in mezzo al campo e vedremo poi cosa succederà con Behrami. Benitez e Behrami ieri parlavano molto tra di loro e ciò potrebbe essere un segnale sulla possibile permanenza di Behrami. Insigne? Sta crescendo in personalità, non le ha mandate a dire a Prandelli e a Buffon che avevano scaricato un po' sui giovani dopo l'eliminazione dal Mondiale. Insigne ha detto che si perde tutti, non ha replicato in maniera dura, ma non si è tirato indietro a dire che si perde tutti insieme. Sul ruolo ha detto che è innamorato del 4-3-3 che lo ha esaltato con Zeman, ma è pronto a fare anche quello che ha fatto l'anno scorso, cioè lavoro di sacrificio all'interno del quale può trovare i gol e gli assist che tutti quanti chiediamo, viste le straordinarie potenzialità tecniche di questo ragazzo che l'anno prossimo è destinato sicuramente a fare un ulteriore passo avanti nel processo di crescita che lo sta accompagnado da quando è tornato a giocare nella prima squadra del Napoli".

Fonte: NapoliMagazine.com
Read More...

venerdì 25 luglio 2014

0 DALLA TURCHIA - Inler, accordo col Galatasaray



Secondo quanto riportato dal noto quotidiano turco Fanatik, il centrocampista azzurro Gokhan Inler avrebbe raggiunto un accordo col Galatasaray. Ci sarbbe stata una offerta del club turco di circa 6,5 milioni di euro al Napoli per il cartellino del calciatore, ma il club partenopeo lo valuta non meno di 10 milioni di euro.

Fonte: NapoliMagazine.com
Read More...

0 Il Napoli sulle tracce di un giovane talento sudanese



Secondo quanto riferisce BT.dk, il Napoli sarebbe sulle tracce di Pione Sisto, 19enne centrocampista sudanese naturalizzato danese, attualmente in forza al Midtjylland.

Fonte: NapoliMagazine.com
Read More...

1 Vermaelen, sfuma la Serie A. Barça vicinissimo



Sembrava l'anno buono per il passaggio di Thomas Vermaelen dall'Arsenal a una squadra di Serie A e invece non sarà così. Prima il Napoli ci aveva messo gli occhi su e anche Mertens aveva provato a convincerlo, poi la Roma ci aveva pensato e anche la Juventus lo aveva inserito nella lista dei desideri. Peccato però che probabilmente andrà al Barcellona.

NIENTE SERIE A - Roma, Napoli e Juventus dovranno mettersi l'anima in pace, il Barcellona è vicinissimo ad assicurarsi le prestazioni di Thomas Vermaelen come scrive oggi in Spagna El Mundo Deportivo. L'unico intoppo possibile in questa trattativa potrebbe essere rappresentato dal Manchester United, che vorrebbe prenderlo visto che van Gaal lo stima molto. Però il Barcellona sembra davvero in pole position.

Fonte: CalcioNews24.com
Read More...

0 IL ROMA - Lo Zenit piomba su Javi Garcia, il Napoli riapre la pista Suarez



La caccia al centrocampista prosegue senza sosta. Il Napoli ha adesso attivato tutti i suoi canali “diplomatici” per arrivare a Javi Garcia del Manchester City. Il nome dell’ex centrocampista del Benfica è tornato di moda perché il club inglese sta finalmente valutando la cessione dello spagnolo. Il nuovo acquisto Fernando, ex Porto e anche lui seguito dal Napoli, sta piacendo all’allenatore dei Citizens, Manuel Pellegrini. Sarebbe stato lui ad aver dato un assenso all’eventuale partenza del centrocampista, che si prepara a non essere più titolare dopo un’ultima stagione piuttosto difficile. Javi Garcia via, e il Napoli pronto, anzi, prontissimo. La parola “prestito” ha fatto sobbalzare il direttore sportivo azzurro Riccardo Bigon dalla sedia. È il capo scouting Michele Mantovani che ha avviato i contatti con il Manchester City. Al momento siamo agli inizi di quella che forse non è nemmeno una trattativa. Ovviamente i Citizens hanno parlato di cessione a titolo definitivo (valutazione 16 milioni) e il Napoli ha chiesto il prestito, con diritto di riscatto: operazione alla Michu, per intenderci. Se ci sono margini di trattativa lo si scoprirà nei prossimi giorni, e per ora Quilon non c’entra. L’agente di Benitez non sta portando avanti i contatti, ecco perché ufficialmente dice di non sapere nulla a riguardo. In realtà il suo intervento è previsto solo in caso di accordo tra le due società. Il compito di Manuel Garcia Quilon, procuratore di Benitez è intervenire solo in caso di accordo tra le due società. Toccherà a lui convincere il giocatore a rivedere il suo ingaggio (5 milioni l’anno) e studiare una soluzione. Ma i contatti tra le due società sono soltanto a livello di sondaggio. Il Napoli ha provato a chiedere Javi Garcia un mese e mezzo fa, ricevendo una risposta negativa. Ora che si riparla di cessione c’è lo Zenit San Pietroburgo che lo sta seguendo con attenzione e potrebbe fare la clamorosa accoppiata con Sandro del Tottenham, anche lui obiettivo del Napoli. Situazione molto complicata, che potrebbe sorridere al Napoli solo se non ci sarà la concorrenza russa. Lo Zenit prenderebbe Javi Garcia pagando il cartellino e accontentandolo sull’ingaggio, mentre il Napoli su questo argomento è molto più cauto. Ecco perché si tiene sempre d’occhio l’altro obiettivo per il centrocampo Mario Suarez. Il centrocampista (anche lui spagnolo) dell’Atletico Madrid è, guardacaso, assistito anche lui da Manuel Garcia Quillon. In questo caso il manager di Benitez dovrebbe avere un ruolo più importante in una trattativa che è ugualmente difficile. Suarez ha una clausola rescissoria da 24 milioni di euro, e il club biancorosso chiede di esercitarla per intero per liberare il centrocampista spagnolo. Il Napoli ha proposto Valon Behrami come parziale contropartita tecnica, ma la risposta dell’Atletico Madrid non è stata convincente. Troppo diversa la valutazione del centrocampista, che per il Napoli vale 10 milioni di euro, mentre gli spagnoli lo valutano non più di 4 milioni di euro. Anche l’ipotesi prestito sembra essere molto improbabile. Resta viva l'ipotesi Lucas Leiva del Liverpool, che il Napoli spera di avere in prestito.

Fonte: Il Roma
Read More...

0 Arriva una richiesta per Britos da una squadra di Serie A



Dopo aver perso clamorosamente Astori, la Lazio prosegue la caccia al difensore. Nuovi contatti col Napoli, col quale si sonda l'uruguaiano Miguel Britos. Al club di Lotito piace anche De Maio del Genoa. Il d.s. partenopeo Bigon avrebbe ricevuto un sondaggio per una richiesta di prestito. Lo riporta il Roma.

Fonte: CalcioMercato.com
Read More...

0 DALLA SPAGNA - Agger potrebbe dire sì al Napoli



Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo "Mundo Deportivo", il Napoli sarebbe alla finestra per il difensore del Liverpool, Daniel Agger. Il calciatore sembra in procinto di lasciare il club inglese e potrebbe essere allettato dal vestire la maglia azzurra. In particolare, Agger valuterebbe quale dato importante, il fatto che sulla panchina del club partenopeo c'è Rafa Benitez.

Fonte: NapoliMagazine.com
Read More...

0 Mazzarri non ci sta più, potrebbe rispondere a De Laurentiis in conferenza stampa



Mazzarri non ci sta più. E l'Inter si schiera dalla parte del suo tecnico. I ripetuti attacchi di De Laurentiis non vengono più ritenuti tollerabili. Il fastidio si è trasformato in rabbia, tanto che non si può escludere una risposta diretta alla prima conferenza stampa. Su certi punti, l'allenatore e i vertici nerazzurri sono allineati. Il sospetto è che a questo punto si stia sfiorando l'accanimento. Anche perchè certi concetti, trapela dagli ambienti nerazzurri, non sembrano premiare la tesi del presidente partenopeo.

Fonte: Corriere dello Sport
Read More...

0 SERIE A - Tutti gli affari ufficiali del calciomercato



La sessione estiva del calciomercato 2014 si è aperta martedì 1° luglio e si chiuderà alle ore 23 di lunedì 1° settembre. Calciomercato.com riassume qui di seguito tutti i trasferimenti ufficializzati dalle 20 squadre di Serie A.

Atalanta
ARRIVI: Dramé (d, Chievo), Canini (d, Chievo), Zappacosta (d, Avellino), Cherubin (d, Bologna), D'Alessandro (a, Cesena), Molina (c, Modena), Ardemagni (a, Carpi), Gagliardini (c, Cesena), Boakye (a, Elche), Biava (d, Lazio), Suagher (d, Crotone).
PARTENZE: Livaja (a, Rubin Kazan), Cazzola (c, Cesena), Giorgi (c, Cesena), Konè (c, Avellino), Yepes (d, svincolato), Nica (d, Cesena), Del Grosso (d, svincolato), Lucchini (d, Cesena), De Luca (a, Bari).
Allenatore: Colantuono (confermato).

Cagliari
ARRIVI: Capello (a, Bologna), Colombi (p, Carpi), Benedetti (d, Padova), Longo (a, Rayo Vallecano), Balzano (d, Pescara), Crisetig (c, Crotone), Caio Rangel (a, Flamengo), Cragno (p, Brescia), Donsah (c, Verona).
PARTENZE: Oikonomou (d, Bologna), Silvestri (p, Leeds), Russu (d, Como), Nenè (a, svincolato), Vecino (c, Fiorentina), Ibraimi (c, Maribor), Bastrini (d, Ternana), Tabanelli (c, Cesena), Avramov (p, Torino), Perico (d, Cesena), Astori (d, Roma).
Allenatore: Zeman (nuovo).

Cesena
ARRIVI: Cazzola (c, Atalanta), Giorgi (c, Atalanta), Leali (p, Spezia), Nica (d, Atalanta), Tabanelli (c, Cagliari), Djuric (a, Cittadella), Ricci (d, Varese), Perico (d, Cagliari), Lucchini (d, Atalanta), Zé Eduardo (c, Ofi Creta), Coppola (c, Siena), Magnusson (d, Spezia).
PARTENZE: Ceccarelli (d, Bologna), D'Alessandro (a, Atalanta), Camporese (d, Fiorentina), Bangoura (d, San Marino), Campagnolo (p, svincolato), Coser (p, Vicenza), Consolini (d, svincolato), Moro Alhassan (c, Genoa), Belingheri (c, Livorno), Gagliardini (c, Atalanta).
Allenatore: Bisoli (confermato).

Chievo
ARRIVI: Zukanovic (d, Gent), Bellomo (c, Spezia), Pucino (d, Sassuolo), Seculin (p, Avellino), Edimar (d, Rio Ave), Maxi Lopez (a, Sampdoria), Meggiorini (a, Torino), Bardi (p, Livorno), Biraghi (d, Catania), Mangani (c, Nancy), Birsa (c, Milan), Papp (d, Astra Giurgiu), Sbaffo (c, Reggina), Sestu (c, Sampdoria), Farias (a, Sassuolo), Gamberini (d, Genoa), Miranda (p, Sorrento).
PARTENZE: Agazzi (p, Milan), Paredes (c, Roma), Dramé (d, Atalanta), Canini (d, Atalanta), Thereau (a, Udinese), Estigarribia (c, Deportivo Maldonado), Rubin (c, Siena), Bernardini (d, Livorno), Claiton (d, Bari), Guarente (c, Empoli), Obinna (a, Lokomotiv Mosca).
Allenatore: Corini (confermato).

Empoli
ARRIVI: Aguirre (a, Liverpool Montevideo), Sepe (p, Lanciano), Rovini (a, Udinese), Guarente (c, Chievo).
PARTENZE: Eramo (c, Sampdoria), Pratali (d, svincolato), Pelagotti (p, Pisa), Ronaldo (c, Pro Vercelli).
Allenatore: Sarri (confermato).

Fiorentina
ARRIVI: Tatarusanu (p, Steaua Bucarest), Bernardeschi (c, Crotone), Babacar (a, Modena), Beleck (a, Mons), Octavio (c, Botafogo), Camporese (d, Cesena), Brillante (d, Newcastle Jets), Marcos Alonso (c, Sunderland), Vecino (c, Cagliari), Cassani (d, Parma), Lazzari (c, Udinese), Ashong (c, Spezia), Basanta (d, Monterrey).
PARTENZE: Ambrosini (c, svincolato), Anderson (c, Manchester United), Matri (a, Genoa), Rosati (p, Napoli), Diakité (d, Sunderland), Matos Ryder (a, Cordoba).
Allenatore: Montella (confermato).

Genoa
ARRIVI: Sampirisi (d, Olhanense), Greco (c, Livorno), Perotti (c, Siviglia), Rosi (c, Sassuolo), Matri (a, Fiorentina), Izzo (d, Avellino), Polenta (d, Bari), Santana (c, Olhanense), Ragusa (a, Pescara), Ribas (a, Strasburgo), Moro Alhassan (c, Cesena), Improta (a, Padova), Seymour (c, Spezia).
PARTENZE: Stoian (c, Bari), Motta (d, Juventus), De Ceglie (d, Juventus), Matuzalem (c, Bologna), Centurion (c, Racing Avellaneda), Calaiò (a, Catania), Gamberini (d, svincolato), Gilardino (a, Guangzhou Evergrande), Sculli (c, Lazio), Vrsaljko (d, Sassuolo), Gamberini (d, Chievo).
Allenatore: Gasperini (confermato).

Inter
ARRIVI: Vidic (d, Manchester United), Silvestre (d, Milan), Krhin (c, Bologna), Laxalt (c, Bologna), Belec (p, Olhanense), Schelotto (c, Parma), Obi (c, Parma), Mbaye (d, Livorno), Berni (p, Torino), Dodò (d, Roma), M'Vila (c, Rubin Kazan).
PARTENZE: Zanetti (c, fine carriera), Cambiasso (c, svincolato), Samuel (d, svincolato), Milito (a, Racing Avellaneda), Castellazzi (p, svincolato), Mariga (c, svincolato), Mudingayi (c, svincolato), Wallace (d, Vitesse), Rolando (d, Porto), Polo (a, Millonarios).
Allenatore: Mazzarri (confermato).

Juventus
ARRIVI: Sorensen (d, Bologna), Motta (d, Genoa), De Ceglie (d, Genoa), Rossi (c, Valladolid), Bouy (c, Amburgo), Coman (a, Psg), Marrone (c, Sassuolo), Ziegler (d, Sassuolo), Pasquato (a, Padova), Morata (a, Real Madrid), Evra (d, Manchester United).
PARTENZE: Osvaldo (a, Southampton), Peluso (d, Sassuolo), Vucinic (a, Al Jazira), Quagliarella (a, Torino).
Allenatore: Allegri (nuovo).

Lazio
ARRIVI: Djordjevic (a, Nantes), Basta (d, Udinese), Parolo (c, Parma), Vinicius (d, Padova), Sculli (c, Genoa), Rozzi (a, Real Madrid B).
PARTENZE: Biava (d, Atalanta), Dias (d, svincolato), Kakuta (c, Chelsea), Postiga (a, Valencia), Lombardi (a, Trapani).
Allenatore: Pioli (nuovo).

Milan
ARRIVI: Agazzi (p, Chievo), Alex (d, Psg), Menez (a, Psg), Albertazzi (d, Verona), Didac Vilà (d, Betis Siviglia), Niang (a, Montpellier).
PARTENZE: Emanuelson (d, Roma), Silvestre (d, Inter), Taarabt (c, QPR), Kakà (a, San Paolo), Coppola (p, Bologna), Birsa (c, Chievo), Petagna (a, Latina).
Allenatore: Inzaghi (nuovo)

Napoli
ARRIVI: Koulibaly (d, Genk), Andujar (p, Catania), Rosati (p, Fiorentina), Vargas (a, Valencia), Fideleff (d, Tigre), Dumitru (a, Reggina), Vitale (d, Juve Stabia), Donadel (c, Verona), Ciano (a, Avellino), Maiello (c, Ternana), R. Insigne (a, Perugia), Fornito (c, Pescara), Novothny (a, Paganese), Gargano (c, Parma), Michu (a, Swansea).
PARTENZE: Reina (p, Liverpool), Doblas (p, svincolato), Reveillere (d, svincolato), Bariti (c, svincolato).
Allenatore: Benitez (confermato).

Palermo
ARRIVI: Della Rocca (c, Bologna), Viviano (p, Arsenal), Chochev (c, Cska Sofia), Lores Varela (c, Bari), Mantovani (d, Bologna), Nelson (d, Almeria), Quaison (c, AIK).
PARTENZE: Troianiello (c, Bologna), Lafferty (a, Norwich), Verre (c, Perugia), Stevanovic (c, Bari), Malele (a, Virtus Entella).
Allenatore: Iachini (confermato).

Parma
ARRIVI: Mendes (d, Sassuolo), Belfodil (a, Livorno), Ceppitelli (d, Bari), Bidaoui (c, Crotone), Cordaz (p, Gorica), Iacobucci (p, Latina), Feddal (d, Siena), Jorquera (c, Eskisehirspor), Musacci (c, Padova), Ninis (c, Paok Salonicco), Rispoli (d, Ternana), Ristovski (c, Latina), Santacroce (d, Padova).
PARTENZE: Pavarini (p, svincolato), Schelotto (c, Inter), Obi (c, Inter), Molinaro (d, Torino), Parolo (c, Lazio), Vergara (Avellino), Rossini (d, Bari), Cassani (d, Fiorentina), Gargano (c, Napoli).
Allenatore: Donadoni (confermato).

Roma
ARRIVI: Keita (c, Valencia), Paredes (c, Chievo), Svedkauskas (p, Pescara), Sanabria (a, Sassuolo), Anocic (d, Osijek), Borriello (a, West Ham), Josè Angel (d, Real Sociedad), Viviani (c, Latina), Ucan (c, Fenerbahce), Cole (d, Chelsea), Emanuelson (d, Milan), Golubovic (d, Novara), Pettinari (c, Crotone), Iturbe (a, Verona), Astori (d, Cagliari).
PARTENZE: Taddei (c, Perugia), Toloi (d, San Paolo), Bastos (c, Al Ain), Jedvaj (d, Bayer Leverkusen), Ricci (a, Crotone), Dodò (d, Inter).
Allenatore: Garcia (confermato).

Sampdoria
ARRIVI: Cacciatore (d, Verona), Fedato (a, Catania), Romero (p, Monaco), Rizzo (c, Modena), De Vitis (c, Carpi), Eramo (c, Empoli), Piovaccari (a, Steaua Bucarest), Juan Antonio (c, Brescia), Duncan (c, Livorno), Campana (c, Crystal Palace).
PARTENZE: Rodriguez (d, Gremio), Bjarnason (c, Pescara), Maxi Lopez (a, Chievo), Sestu (c, Chievo), Berardi (d, Leeds).
Allenatore: Mihajlovic (confermato).

Sassuolo
ARRIVI: Kurtic (c, Torino), Pavoletti (a, Varese), Peluso (d, Juventus), Vrsaljko (d, Genoa).
PARTENZE: Sanabria (a, Roma), Mendes (d, Parma), Pucino (d, Chievo), Masucci (a, Frosinone), Marrone (c, Juventus), Rosi (c, Genoa), Ziegler (d, Juventus), Farias (a, Chievo), Alexe (a, Dinamo Bucarest).
Allenatore: Di Francesco (confermato).

Torino
ARRIVI: Jansson (d, Malmoe), Martinez (a, Young Boys), Molinaro (d, Parma), Benassi (c, Livorno), Nocerino (c, West Ham), Ruben Perez (c, Atletico Madrid), Gorobsov (c, ACS Poli Timisoara), Quagliarella (a, Juventus), Avramov (p, Cagliari), Gaston Silva (d, Defensor Sporting).
PARTENZE: Immobile (a, Borussia Dortmund), Tachtsidis (c, Verona), Kurtic (c, Sassuolo), Meggiorini (a, Chievo), Berni (p, Inter), Gomis (p, Trapani). Pasquale (c, Udinese), Masiello (d, svincolato), Tachtsidis (c, Verona).
Allenatore: Ventura (confermato).

Udinese
ARRIVI: Jaadi (c, Anderlecht), Bochniewicz (d, Reggina), Armenakas (a, Watford), M. Alhassan (d, Latina), Riera (c, Watford), Belmonte (d, Siena), Armero (d, West Ham), Thereau (a, Chievo), A. Zapata (c, Envigado), Wague (d, Granada), Pasquale (c, Torino), Coda (d, Livorno), Faraoni (c, Watford), Guilherme (c, Corinthians).
PARTENZE: Maicosuel (a, Atletico Mineiro), Basta (d, Lazio), Rovini (a, Empoli), Lazzari (c, Fiorentina).
Allenatore: Stramaccioni (nuovo).

Verona
ARRIVI: Chanturia (a, Cluj), Gollini (p, Manchester United), Christodoulopoulos (c, Bologna), Martic (d, San Gallo), Guglielmi (d, Barletta), Valoti (c, Albinoleffe), Obbadi (c, Monaco), Tachtsidis (c, Torino), Cappelluzzo (a, Siena), Ionita (c, Aarau).
PARTENZE: Cacia (a, svincolato), Martinho (a, Catania), Cacciatore (d, Sampdoria), Albertazzi (d, Milan), Marquinho (c, Al Ittihad), Cirigliano (c, River Plate), Pillud (d, Racing Avellaneda), Donadel (c, Napoli), Iturbe (a, Roma), Donash (c, Cagliari), Maietta (d, Bologna).
Allenatore: Mandorlini (confermato).


Fonte: CalcioMercato.com
Read More...

0 Paco de Miguel, preparatore atletico del Napoli: "Hamsik in forma eccezionale!"



Paco de Miguel, preparatore atletico del Napoli, ha rilasciato un'intervista ad Il Mattino:

"La paella più buona la cucino io a Castelvolturno per me, Xavi e gli altri dello staff. Un misto tra quella valenciana e quella che si fa a Madrid. Rafa, ovviamente, è sempre invitato. Ma per i giocatori meglio la pasta"

Quale il guaio peggiore nelle preparazione di quest'anno: il Mondiale o il preliminare?
"Tutte e due le cose, ben bilanciate. Sarà complicato portare al livello fisico e atletico chi potrà lavorare solo 15 giorni ad agosto. Ma è chiaro che per ognuno di loro è pronto un piano per averli al massimo della condizione nel preliminare di Champions. Però, in questa storia c'è un aspetto positivo".

E qual è?
"È vero che si incorporano tardi al resto del gruppo ma riposano poco, perché per un giocatore stare fermo solo tre settimane è molto meglio che restare senza allenarsi per un mese e mezzo. La condizione non la perde mai completamente".

Chi sta meglio nel Napoli?
"Marek Hamsik: si è presentato in ritiro in forma e stato eccezionale. Sarà per lui una stagione fenomenale"

Come si fa a correre a mille per tutto il campionato senza mai fare un allenamento tra i boschi?
"Non è magia. Gli stessi obiettivi si possono raggiungere con il pallone: perché la resistenza, la velocità e la forza si raggiungono attraverso esercizi specifici e con gli schemi di Rafa. Perché tutto quello che noi facciamo è in funzione del modulo dell'allenatore".

Chi teme per la Champions?
“Temo l’Atletico Bilbao, ha iniziato la preparazione 10 giorni prima di noi, come quasi tutte le squadre del preliminare"

Come vive Napoli?
“Ogni istante del nostro tempo libero lo passiamo in giro per la città. Luci, colori e sapori".

Fonte: NapoliMagazine.com
Read More...
Versione mobile