martedì 27 maggio 2014

0 ARIA DI POLEMICA - "Il ruolo di Insigne? Discuteremo con la società!"



La Nazionale e il Napoli. Azzurro a go-go nella vita di Lorenzo Insigne, sempre sospeso tra il Mondiale e la prossima stagione con Rafa. E se lui è totalmente concentrato nel gruppo al lavoro, il suo entourage affronta il resto. «Nella stagione appena conclusa Lorenzo s’è sacrificato e s’è adattato: discuteremo di questo con la società: con spirito costruttivo».

SCONTENTO. Una polemica? Beh, di certo non una carezza, quella che Fabio Andreotti, uno dei suoi manager, ha spedito ieri ai microfoni di Radio Crc. A tutto tondo. «Per il Napoli sta per cominciare un anno davvero importante: molti calciatori non si sono identificati nel modulo di Benitez e non sono contenti della stagione vissuta». Dice? «Lorenzo si è adattato. I pali? Ne ha presi tanti perché spesso arrivava sotto porta stanco e con scarsa lucidità».I GOL. E ancora: «Da trequartista Lorenzo avrebbe fatto più gol, tanti giocatori vanno in difficoltà con il modulo di Benitez» . Finale: «Attenzione, non sto aprendo a una cessione: mi faccio delle domande, e dico anche che Behrami, Jorginho e Inler non sono centrocampisti che sanno giocare a due.Credo che diversi giocatori del Napoli ne discuteranno con la società. E lo faremo anche noi: Insigne deve essere messo nelle condizioni giuste per fare bene».

Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile