giovedì 22 maggio 2014

0 Chi, tra questi giocatori, farebbe più al caso del Napoli?


La riunione in Lega sui diritti tv è l’occasione per Chiavelli e Bigon per tornare a parlare con Preziosi di Gilardino. Benitez non lo ha inserito nella sue prime scelte – vorrebbe uno tra Ayew e Aubemayang - ma se il Genoa dovesse proporlo a un prezzo conveniente l’affare si farà. Al momento il club rossoblù valuta l’attaccante 6,5 milioni: il Napoli vuole pagare la metà e inserire, se è possibile, Zapata. Beppe Bozzo, che lo assiste, non è stato ancora contattato dai dirigenti napoletani che prima vogliono l’accordo con il re dei giocattoli. Il giocatore, 32 anni il prossimo luglio, è quanto mai stimolato dalla possibilità di vivere da protagonista un’avventura così speciale. Chiaro: il Napoli non comprerà tanto per comprare. Benitez vuole due rinforzi in difesa (uno è Koulibaly), almeno due a centrocampo (tenendo conto delle partenze di Behrami e Dzemaili) e uno, ma anche due, innesti in attacco. Tutto ciò senza tener conto delle possibili (ma non scontate) partenze di Maggio e Zuniga. A centrocampo eravamo rimasti a Gonalons. L’affare per Maxime va avanti, nel senso che il Napoli offre certi bonus per arrivare ai 14 milioni richiesti da Aulas che però ne vorrebbe due in più. La battaglia continua insomma, un giorno pare in dirittura d’arrivo e un’altro fa un passo indietro. La sensazione è che molto dipenderà dalla volontà del giocatore: che ha già detto che vuole il Napoli. Il duello tra De Laurentiise Aulas, insomma continua. E in questo senso, occhio però ai possibili prossimi incontri. Piace anche Javi Martinez del Bayern Monaco, ma il centrocampista spagnolo ieri si è tirato fuori: “Resto al Bayern”. Intanto altri indizi portano in Inghilterra dove Benitez tornerà la prossima settimana e comincerà la sue personali consultazioni in Premier: Agger, Vermaelen e Vertonghen. Ovvio, ci fosse il tesoretto Champions già a disposizione (30-40 milioni) tutto sarebbe più semplice. Informazioni e sondaggi (tipici di un grande club) che potranno sfociare in qualcosa oppure no perché nel mercato esistono interessi altrui che spesso non coincidono (per soldi e volontà) con una reale concretizzazione. Il difensore del Real Arbeloa potrebbe lasciare la Spagna. E a proposito di attaccanti, occhio al sondaggio: il Napoli sarebbe tornato ad interessarsi a Gundogan. Mascherano ha la valigia in mano: pronto a lasciare Barcellona. Non fa sconti: chi lo vuole deve garantirgli un contratto fino al 2017 da 5,5 milioni all’anno.

Fonte: IlMattino


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile