martedì 20 maggio 2014

0 Da semplici prestiti a tesoretto. Il mercato del Napoli può spiccare il volo così…


Autofinanziarsi, al giorno d’oggi, diventa fondamentale per tutte le società di calcio. Il Napoli, ormai da anni, riesce a spendere il giusto, senza “uccidere” il proprio bilancio, essendo così un esempio per tutti gli altri club italiani e non solo. Il mercato estivo però si avvicina e con lui il bisogno di rafforzare la rosa da mettere nelle mani di Benitez in vista della prossima stagione.

L’anno scorso, a finanziare l’ingresso in società di Higuain e compagni ci ha pensato l’illustre cessione di Cavani. Ora invece, oltre agli importanti introiti derivanti dalla Champions League, potrebbero essere dei “semplici” prestiti a trasformarsi in opportunità da non gettare al vento.

Su tutti, Vargas ed El Kaddouri potrebbero fruttare al Napoli un bel po’ di milioni e rappresentano al momento due ghiotte opportunità per gli azzurri. Senza dimenticare le operazioni minori, con i vari Gargano, Armero, Gamberini, Cannavaro e Donadel che, messi insieme, porteranno nelle casse del club altri contanti.

Mai come quest’anno dunque, senza dimenticare i vari calciatori che potrebbero andare via (Britos e Dzemaili su tutti) De Laurentiis potrebbe evitare cessioni dolorose, rinforzando la squadra e lanciandola verso il definitivo salto di qualità.

Fonte: SpazioNapoli.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile