venerdì 30 maggio 2014

2 I tifosi del Napoli non saranno contenti di questa notizia: ha rifiutato il rinnovo, va via!


Il campione e il giovane talento. Il Napoli ha avuto la possibilità di avere entrambi nel corso di questa stagione. Reina e Rafael, coppia tra i più forti dell’intero panorama europeo. Lo spagnolo ha esperienza, classe e temperamento, il brasiliano ha mostrato sicurezza e affidabilità fino alla rottura del legamento crociato nella trasferta con lo Swansea. Il tandem ha funzionato, ma potrebbe sciogliersi presto. Il futuro di Reina è un caso intricato. La conferma tutt’altro che scontata e De Laurentiis è stato chiaro: «Ho parlato con il suo procuratore e gli ho presentato un’offerta. Vedremo cosa succederà». Il sì, dunque, non è arrivato. Il nodo è la situazione contrattuale del 31enne di Madrid che ha un ingaggio di quasi 5 milioni per altri due anni con il Liverpool. Il Napoli non pareggia la cifra e ha chiesto uno sforzo al giocatore considerando che in casa ha Rafael che, senza l’infortunio, sarebbe già al Mondiale con la Selecao. Il suo recupero, tra l’altro, è incoraggiante e sarà pronto per il ritiro estivo di Dimaro che comincerà il 17 luglio.
Ecco perché le azioni di Reina sono in ribasso. Il Napoli sta riflettendo sul da farsi. Una nuova convivenza, tra l’altro, non sarebbe facile considerando le ambizioni di Rafael che ha voglia di un’annata da protagonista dopo un debutto breve ma intenso: ha dimostrato nelle 11 partite in cui è stato impiegato di poter fare il titolare di una grande squadra. Il giovane talento favorito sul campione, dunque. Al momento la sensazione è questa. Se dovesse consumarsi l’addio, il secondo sarebbe Andujar, già bloccato a gennaio, e ad agosto potrebbe arrivare un giovane da affidare alle cure di Colombo che sarà confermato. Reina, dal canto suo, è concentrato soltanto sul Mondiale in attesa di capire quali scenari si apriranno dopo che il Barcellona l’ha sedotto e abbandonato scegliendo il tedesco Ter Stegen. Difficilmente, però, resterà senza estimatori: ha avuto un rendimento da applausi dimostrando di essere uno dei leader dello spogliatoio. Benitez spera ancora in una soluzione positiva in extremis almeno per un altro campionato, altrimenti si aspetta un’iniezione di temperamento forte da uno come Mascherano.

Fonte: Repubblica


2 commenti:

Feeds Comments
...ciao... alf..... ha detto...

Per me alla fine.....pepe reina rimane a Napoli è sono contento

Anonimo ha detto...

Se se ne va, il danno per il Napoli è maggiore della spesa!!!

Versione mobile