venerdì 23 maggio 2014

0 Jorginho: "Napoli, vedo un grande futuro per noi!"


"Nella prossima stagione potremo conquistare altri traguardi e toglierci molte soddisfazioni". Parola di Jorginho. Il centrocampista del Napoli ha parlato dell'anno appena trascorso e della conquista della Coppa Italia: "Per me che sono giovane - le sue parole riportate dal sito ufficiale della società - è stato fantastico vincere subito un trofeo. Abbiamo giocato una gran partita meritando ilsuccesso. Un momento che porterò sempre dentro è il gol contro la Roma che ci diede il 3-0 e la quasi certezza della qualificazione in finale. E poi il boato del San Paolo, sentire la gente che urla il tuo nome dopo il gol è un'emozione indescrivibile. Attimi da brividi che ho ancora sulla pelle. Il debutto allo stadio? Una delle sensazioni più belle che si possa provare da calciatore è giocare al San Paolo. Sentire cinquantamila persone che ti danno forza e calore ti fa sentire protagonista e ti riempie di gioia e carica positiva. Sono momenti che conservi per tutta la vita".

CON BENITEZ - Jorginho ha parlato anche del suo rapporto con Benitez: "Con lui ho un rapporto bellissimo, sono giovane e devo migliorare tanto e il mister mi sta aiutando molto per la mia crescita. So che dovrò lavorare tanto ed il suo apporto sarà fondamentale per il mio futuro. L'impatto con la città di Napoli? Confesso che è stata talmente forte l'emozione mia e della mia famiglia che ci è scappata anche qualche lacrima. Per me che sono un ragazzo umile, arrivare in una grande piazza quale è quella di Napoli rappresenta un premio per tutti i sacrifici che ho fatto in carriera, una gioia immensa. Il sogno che finalmente si avvera. La città mi ha accolto splendidamente e mi ha fatto sentire subito a mio agio dandomi tanto affetto".

Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile