giovedì 15 maggio 2014

0 Napoli-Verona, "io ci sarò": parte la protesta dei tifosi


Tosel chiude le porte dello stadio San Paolo ma la città di Napoli non ci sta. Cresce il fermento tra i sostenitori azzurri che manifesteranno domenica sera a piazzale Tecchio il loro dissenso nei confronti dei provvedimenti del giudice sportivo.
 I tifosi del Napoli non hanno affatto digerito la decisione di Tosel che ha predisposto la chiusura dello stadio San Paolo per due gare casalinghe del Napoli. La decisione è stata presa dopo l'invasione di campo effettuata da alcuni tifosi del Napoli a Roma dopo la finale di Coppa Italia. Il popolo del web è in rivolta e si sta organizzando per manifestare il proprio disappunto nei confronti di questo provvedimento lanciando il motto: "Io ci sarò, Tosel non mi puoi squalificare".
La rabbia dei tifosi nasce dal fatto che il provvedimento di Tosel colpisca anche le persone che regolarmente pagano il biglietto, fanno l'abbonamento e vanno a fare il tifo per il Napoli nel pieno rispetto delle regoleSarà una protesta pacifica con lo scopo di far sentire la propria voce e di sostenere il Napoli da fuori allo stadio perché, come scrivono i tifosi sul web in queste ore: "il marciapiede non lo puoi squalificare!" 
Fonte:  http://www.100x100napoli.it/


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile