giovedì 15 maggio 2014

0 Pereyra: "Napoli è simile alla mia terra, ma ciò non vuol dire..."


Roberto Pereyra, esterno dell'Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport: "Mi sento pronto per una big. In questi tre anni penso di essere migliorato. Ho lavorato tanto e continuo a farlo. Sto bene a Udine, ma non è Buenos Aires dove c'è più vita. E' tranquilla. Il clima è freddo. Ma c'è il rispetto della gente che è eccezionale. In Argentina non è così. E poi ho imparato ad amare pizza e pasta. Ora la pasta la mangio sempre. Napoli è simile alla mia terra. Ma questo non significa che voglia andare al Napoli".

Fonte: napolimagazine.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile