domenica 18 maggio 2014

0 Rapina a Zuniga non casuale: potrebbe trattarsi di una punizione voluta dal...


Una scelta, colpire Zuniga? Non si esclude. Il calciatore — che sarà ai Mondiali con la nazionale della Colombia — non è i giocatori del Napoli più amati dalla tifoseria. Dopo un rinnovo di contratto milionario per cinque anni, da ottobre scorso non è sceso in campo decidendo per un intervento al ginocchio. Dunque potrebbe trattarsi di una punizione voluta da quella tifoseria violenta in qualche modo legata al crimine

FOnte: Repubblica


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile