mercoledì 21 maggio 2014

0 Rivoluzione terzini per il Napoli: via due azzurri, si punta su due italiani!


Maggio e Zuniga sono stati convocati per i Mondiali: due dei 13 calciatori in organico del Napoli che voleranno alla volta del Brasile. Ma, non sono assolutamente certi di tornare dalle parti di Castelvolturno. Christian Maggio ha il contratto in scadenza nel 2015: ma, finora, nessun incontro è in agenda tra il ds Bigon e l'agente del calciatore, Massimo Briaschi. Sono tre le squadre interessate all'esterno vicentino, l'Inter di Mazzarri, la Lazio di Reja ed il Parma di Donadoni: i tre ex allenatori di Maggio nel corso della sua esperienza partenopea. Il Napoli valuta il cartellino 5 milioni, consapevole però di dover trattare vista la contingenza della scadenza del contratto: l'addio, però, sembra esser cosa quasi certa. Diversa la situazione di Camilo Zuniga. Il colombiano ha, praticamente, saltato questa stagione ed ora il suo futuro dipenderà dal Mondiale. Perché se sarà in forma, allora ci sono 4 squadre pronte ad acquistarlo: oltre alle solite Juventus e Barcellona, ci sono anche il Monaco di Ranieri ed i londinesi del Tottenham. Gli Spurs, però, stanno scegliendo il nuovo allenatore, anche se Zuniga è un vecchio pallino del dt Franco Baldini.
Gli inglesi potrebbero mettere diversi uomini sul piatto della bilancia, da Sandro a Capoue, mentre Lamela non sembra poter rientrare in questo contesto. Con Reveillere in uscita, Ghoulam confermato, Mesto rinnovato per un anno ed Henrique pronto a fare il terzino, gli uomini di mercato del Napoli hanno stabilito che almeno un esterno sarà acquistato: saranno due i volti nuovi se andranno via sia Maggio che Zuniga. Il profilo che continua ad esser monitorato con maggiore attenzione è quello di Daryl Janmaat del Feyenoord, con il contratto in scadenza 2015 è valutato almeno 5 milioni ed andrà ai Mondiali con la Nazionale olandese. Dall'Inghilterra si parla anche di un ritorno del Napoli su Davide Santon, esterno in forza al Newcastle. Ma, l'italiano potrebbe esser bloccato se l'altro terzino Debuchy, finirà al Psg. Sempre sulla corsia mancina, si parla di Mimmo Criscito. Dopo la grande delusione della mancata convocazione al Mondiale, il terzino dello Zenit vuole tornare in Italia. A gennaio c'è stato un primo sondaggio del Napoli, che ora potrebbe tornare alla carica vista la situazione psicologica del giocatore, provando ad abbassare l'ingaggio molto alto (3 milioni) percepito in Russia. Lo Zenit chiede, però, almeno 15 milioni.

Fonte: Goal.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile