sabato 24 maggio 2014

0 Ultrà, un testimone: "Ciro è saltato addosso a De Santis, poi gli spari"


C'è una nuova ricostruzione sugli scontri avvenuti a Roma prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. A "Il Mattino" un testimone azzurro, presente a Tor di Quinto, avrebbe raccontato che Ciro Esposito, il giovane rimasto poi ferito da un proiettile esploso da De Santis, avrebbe inseguito gli ultrà giallorossi dopo l'assalto. "E' stato Esposito a bloccare De Santis, a saltargli addosso facendolo cadere per terra", le parole del teste.

"Ho visto correre Ciro Esposito insieme agli altri tifosi che inseguivano quel gruppetto di ultrà giallorossi che avevano aggredito il pullman dei tifosi azzurri. Poi sono partiti i colpi di pistola", ha raccontato il testimone, incastrando definitivamente forse definitivamente Daniele "Gastone" De Santis.

Fonte: SportMediaset.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile