domenica 1 giugno 2014

0 DALLA SPAGNA - Il Barca vuole che Mascherano resti


Secondo quanto riporta El Mundo Deportivo, il futuro di Javier Mascherano continuerà con i colori azulgrana. Al Barcellona sanno che il 'Jefecito', continuerà, anche se nel tratto finale della stagione ha ammesso i suoi dubbi sull' opportunità di proseguire la sua esperienza calcistica al Camp Nou. Ad una settimana dopo il suo 30 ° compleanno, ha trascorso gli ultimi quattro match a giocare quasi sempre da centrale, una posizione che non è naturalmente la sua e rispetto al club diventa una professione ad alto rischio, anche per la maggior parte degli specialisti rinomati come lui nel ruolo del cuore della difesa. Ad aumentare i dubbi, la comparsa sulla scena di un allenatore importante come Rafa Benitez, dove Mascherano, un professionista esemplare che ha un alto senso di responsabilità, sembri che non sappia dire di no. E' normale che l'interesse di Benítez fa piacere.dichiara ' El 'Jefecito', con il tecnico spagnolo, faceva splendere il Liverpool, e l'allenatore partenopeo torna ad aprire le braccia dalla panchina del Napoli. Tuttavia, il club Blaugrana è molto chiaro che nella sua idea del futuro di Mascherano, e non solo, al Camp Nou è stato definito importante e fondamentale, ma sopratutto parte del progetto,utile per iniziare il " nuovo ciclo " definito come necessario. Come riporta MD , Mascherano sarebbe l'uomo indispensabile di questo nuovo ciclo targato Luis Enrique , il tecnico, nella prima conferenza stampa, ha elogiato le doti dell'argentino e infatti nella presentazione come allenatore ha dichiarato: "Mascherano è un giocatore di quantità, un esempio dell' essere capitano" a questo punto, il presidente Josep Maria Bartomeusubrayó ascoltate queste parole di stima dal club per il suo ''piccolo capo'' ha capito insieme anche a Zubizarreta e tutti lo staff del Barca, che Mascherano è un giocatore chiave nello spogliatoio, in campo è molto apprezzato.

Fonte: RaffaeleAuriemma.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile