sabato 21 giugno 2014

0 Ecco come possiamo arrivare agli ottavi di finale! L'Italia si qualifica se...


Ora non ci resta che fare i calcoli e sperare. La sconfitta contro la Costa Rica, inattesa e deludente, ha sconvolto i piani di Cesare Prandelli e fatto precipitare l’umore dei tifosi italiani, gasati dalla partenza con il botto di qualche giorno fa. Dopo la vittoria dell’Uruguay, e quella odierna dei costaricensi, il gruppo D ha già emesso il suo primo verdetto. Con la Costa Rica già qualificata, Italia e Uruguay sono al secondo posto a tre punti, con l’Inghilterra a quota zero. Gli Azzurri, a questo punto, dovranno per forza ottenere un punto contro l’Uruguay, nell’ultimo match, per passare come secondi. L’Italia è, infatti, avanti nei confronti della squadra di Tabarez, come differenza reti e, in caso di arrivo a pari punti, potrà qualificarsi proprio a scapito della “Celeste”.
Italia qualificati agli ottavi se vince o pareggia con l’Uruguay

Da questa edizione mondiale conterà in primis la differenza reti e, a seguire gol segnati e punti negli scontri diretti. L’Italia è messa meglio poiché ha lo stesso numero di gol segnati e subiti (2) con differenza reti pari a 0, mentre l’undici di Tabarez è a -1. Potremmo addirittura ambire al primo posto, in caso di queste combinazioni: Italia vince con tre gol di scarto e Costa Rica perde di misura, oppure vittoria con due gol di scarto ma con almeno 3 gol in più della Costa Rica (Italia prima per numero di reti segnate). In caso di sconfitta della Costa Rica con 2 gol di scarto, invece, anche all’Italia servirà vincere con 2 gol di scarto, oppure almeno 3-2. Infine con vittoria sull’Uruguay, con qualsiasi risultato, e larga sconfitta (senza gol fatti) degli attuali padroni del girone, contro un’Inghilterra già eliminata e mentalmente già sulla strada del ritorno.

Fonte: FanPage


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile