sabato 28 giugno 2014

0 Ecco cosa avrebbe confidato Taraabt ad alcuni amici!


Suggestione Adel Taarabt (25 anni) per il Napoli. Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, alimentata anche dal diretto interessato che avrebbe confidato ad alcuni amici milanesi che potrebbe restare in Serie A dopo la breve esperienza al Milan (da gennaio a maggio di quest’annno, 14 partite e 4 gol in campionato; 2 presenze in Champions League). Come è noto il club rossonero ha fatto decadere l’ozpione relativa al riscatto del fantasista franco-marocchino giunto alla fine del mercato invernale in prestito dal Fulham anche se il suo «cartellino» era ed è tutt’ora proprietà del Qpr. Il Milan ha preferito non esercitare il riscatto fissato a 7 milioni, anche perché ha puntato dritto su Menez ingaggiato a parametro zero al termine dell’esperienza nel Paris St. Germain. Il «Balotelli marocchino», così si era definito presentandosi a Milanello, potrebbe essere molto utile al Napoli di Benitez.
Infatti Adel ha reso al di sopra delle aspettative nel Milan di Seedorf che ne ha esaltato le doti tecnico-tattiche nel 4-2-3-1 dove spesso e volentieri Taarabt si alternava, con la medesima disinvoltura, in tutte le posizioni del tridente a ridosso della prima punta. Il Qpr, almeno per il momento, non sembra avere delle trattative sicure in Premier League. Quindi potrebbe essere disposto a trattare anche con altri interlocutori e lo stesso Taarabt è sicuro di poter coronare il suo progetto: quello di continuare a giocare in Italia dove si è espresso su livelli finalmente d’eccellenza dopo molte incomprensioni e anche qualche concreta responsabilità a livello personale. Sicuramente Taarabt ha tutte le caratteristiche per poter diventare un idolo dei tifosi napoletani. Talentuoso, talvolta un po’ sopra le righe, cerca spesso la giocata difficile, molto spettacolare.

Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile