sabato 7 giugno 2014

0 Il Napoli pensa a Sepe per la porta. Izzo in uscita: tre club di A...


La meglio gioventù che sta in giro per l'Italia ha un suo perché: ha qualità indiscutibili, che ha dimostrato - eccome - giocandosela sino alla fine, perdendo dalle mani il biglietto per i play-off proprio all'ultima giornata. Son delusioni, certo: però almeno adesso, scrutando in quel pallone di cuoio, il mercato garantisce soddisfazioni a quel Izzo e a Sepe (e non solo a loro). E' una parte di Napoli “cadetta”, quella che ha intravisto il sogno della promozione in A e poi s'è accorto ch'era un'illusione per loro, per l'Avellino, per il Lanciano, protagoniste di stagioni da applausi e però franate proprio sulla battigia. Piacciono, e quanto: Izzo ha il Chievo che preme, la Sampdoria che aspetta ed il Genoa che si è prenotato; e Sepe sa che può avere pure lui il Chievo come destinazione, o persino il Napoli come opportunità. Per il momento siamo alla fase perlustrativa: Napoli e Avellino hanno cominciato a dialogare su Izzo, sapendo che c'è la fila che preme; poi si procederà con Sepe, per chiudere quest'altra porta.

Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile