martedì 10 giugno 2014

0 Insigne: "Darò il massimo per ripagare la fiducia! Non spetta a me commentare le..."


L'esordio azzurro in Brasile ormai è vicino e Lorenzo Insigne cerca spazio nella nazionale di Prandelli. "Sapevo che tutti gli attaccanti convocati avevano fatto molti gol rispetto a me, ma sono riuscito a mettermi in mostra e a convincere il tecnico", ha spiegato la punta azzurra. "Prandelli ha scelto di portarmi e le esclusioni di Rossi e Destro non tocca a me commentarle. Devo ripagare la fiducia", ha aggiunto.
Lorenzo è consapevole di essere la sorpresa tra i 23 scelti da Prandelli, ma ora pensa solo a giocare: "Partivo indietro rispetto agli altri, ma sono arrivato con ottimismo e sono riuscito a mettermi in mostra. Ora sono a disposizione. Spero di fare il massimo e dare un contributo alla causa". Quanto alla reazione di Rossi dopo le scelte di Prandelli, Lorenzo ha le idee chiare: "Io sono stato felice delle scelte del ct, giustamente loro han fatto qualche intervista e qualche dichiarazione su Twitter. Ci sta la rabbia, però io ora penso solo a lavorare e ripagare la fiducia del mister".

La maglia azzurra, dunque, ora è l'unico pensiero per il giocatore del Napoli, anche dopo tutti i cori contro i napoletani sentiti negli stadi italiani in questa stagione: "Noi napoletani in squadra vorremmo dare un messaggio importante a tutti. Pensiamo a giocare e a fare il nostro lavoro".

Poi qualche battuta sull'intesa con Immobile e Verratti: "Insieme a Pescara abbiamo fatto grandi cose e ci troviamo sempre. Certe cose non si dimenticano, anche se non abbiamo giocato insieme nel club. Basta uno sguardo e i movimenti vengono spontanei. Zeman ci ha insegnato tanto e ci ha fatto diventare quello che siamo ora. Sicuramente sarà un'arma in più quando scenderemo in campo insieme".

Da esordiente più emozione o pressione? "Sono più emozionato, sono giovane ed è il primo Mondiale. Ci sta l'emozione. Non lo so se le pressioni arriveranno quando inizierà il Mondiale. Per ora sono sereno. Sepro se ne avrò l'opportunità di ripagare la fiducia del mister.
Fonte: SportMediaset.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile