mercoledì 4 giugno 2014

0 Izzo, il baby talento del Napoli sembra un predestinato: lo segue una squadra di A


Una stagione coi fiocchi con la casacca verde addosso. Armando Izzo è stata una delle piacevoli riscoperte dell’Avellino, che si sta ancora giocando i play off per la promozione nella massima serie. Due esperienze nella Triestina e la felice parentesi con la squadra dei Lupi. La carriera di Armando Izzo sembra quella di un predestinato. Del resto quest’anno è arrivata la sua consacrazione. Ben 30 presenze (e non è ancora finita) con un gol. Posto da titolare fisso per la gioia di Rastelli. L’Avellino ha creduto in lui, visto che la scorsa estate ha preso Izzo in comproprietà dal Napoli. Bisogna pazientare un po’, perché la stagione degli irpini non è ancora finita, ma il futuro del brillante difensore è tutto da decidere. L’Avellino, a prescindere dalla categoria, vorrebbe trattenerlo, magari anche sentendo il Napoli per il riscatto. Difficile che il club di De Laurentiis lo lasci tutto agli irpini, in quanto su Izzo ci sono gli occhi della Serie A. Il Genoa lo segue, e lo prenderebbe già subito. Gasperini avrebbe anche visionato qualche sua partita.
I procuratori del giocatore sono allertati, ma ancora niente di concreto si è mosso: si aspetterà la fine della stagione, ma la prospettiva di Izzo è quella di giocare in Serie A già dal prossimo campionato. Che poi la massima serie possa arrivare anche con l’Avellino è ancora da scoprire. Ma intanto il futuro da grande sembra già scritto.

Fonte: IlRoma


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile