lunedì 9 giugno 2014

0 LA STRATEGIA DEL NAPOLI - Offerti alla Lazio due giocatori per Candreva! Ma non è finita...


Benitez lo sapeva già. Il giorno stesso in cui Luis Enrique disegnava panegirici per Mascherano seppe che non se ne sarebbe fatto nulla. Poco male, l’allenatore del Napoli si consola con la certezza che De Laurentiis lo avrebbe accontentato, a costo di “sfasciare” i conti della società. Certo, qualcuno ha fatto il tifo perché Mascherano non venisse, ma questo è un altro discorso. Benitez non si è scomposto. Ieri si è sentito con Riccardo Bigon e neanche si è parlato dell’argentino. La richiesta di Rafa è sempre quella: Maxime Gonalons. L’allenatore azzurro lo ha messo in cima, e stavolta non ci sono scuse. Il centrocampista del Lione può e deve venire. Le condizioni ci sono: esiste già l’accordo col Napoli sin dal mese di gennaio. Il francese si è convinto, vuole l’azzurro. Benitez lo ritiene l’uomo giusto per fare il titolare. E col Lione, sulla carta, c’è un’intesa congelata a 14 milioni di euro. De Laurentiis lascerà fare a Bigon, poi interverrà per i dettagli. Il Napoli è risentito per il clamoroso dietrofront di gennaio, e chiederà uno sconto.
11 forse 12 milioni, con l’ipotesi di un’amichevole. questo nessuno lo sa. Ma la certezza è che Benitez vuole Gonalons a Napoli entro il 10 luglio. Altro elemento a favore è che il francese non farà i Mondiali, quindi sarà pronto già per il raduno. Ovviamente non mancano le alternative: Sandro ed M’Vila piacciono, ma vengono dietro Gonalons. E poi c’è la questione Candreva. Il centrocampista romano potrebbe essere il super colpo di quest’estate. Può giocare ovunque. Bigon ha stuzzicato Benitez sull’ipotesi di utilizzarlo anche da interno. Un’idea che già riguarda Hamsik, del resto. Ma Candreva può giocare ovunque, tranne che da prima punta. Sarebbe un bell’acquisto. Intanto la Lazio lo ha riscattato dall’Udinese per 9 milioni. Ora toccherà a De Laurentiis andare da Lotito. Ovviamente inutile presentarsi dal vulcanico presidente laziale con meno di 15 milioni di euro, ma probabilmente ne serviranno tra i 18 e i 20. Bigon è pronto a offrire Maggio e Dzemaili, ma prima aspetta il nuovo allenatore. Si sussurra che se Reja dovesse rimanere l’affare si farà. Solo voci, ma il Napoli ha le idee ben chiare.


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile