sabato 21 giugno 2014

0 Maradona: "Perché non 7 dell'Italia all'anti-doping? Vi spiego io il perchè!"


Diego Armando Maradona non ci sta. L'ex Pibe de Oro non perde occasione per attaccare nuovamente la Fifa che nella serata di ieri ha ordinato un controllo anti-doping a sorpresa per 7 giocatori della Costa Rica (di solito sono due). Il campione del mondo nel programma mondiale "De Zurda" sulla televisione venezuelana è molto critico: "È una mancanza di rispetto delle regole. Perché sette giocatori della Costa Rica e non sette dell'Italia?". La Fifa, da parte sua, si è affrettata a spiegare l'inusuale provvedimento evidenziando che i cinque giocatori in più rispetto ai tradizionali due rientrano nella normale prassi considerando che prima della partita nessun giocatore era stato controllato. Eppure le giustificazione del massimo organismo internazionale del calcio non hanno convinto Maradona che rilancia: "Questa è davvero nuova. Tutto ciò accade perché secca a molti che passi la Costa Rica e non i campioni, così gli sponsor non pagano quanto promesso. È contro il regolamento, a ogni squadra spettano due controlli, a me è toccato, ecco perché posso parlarne. Ma sette giocatori non si è mai visto".

Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile