domenica 29 giugno 2014

0 Michu pronto all'addio, il Napoli accelera: trovato l'erede di Pandev!


Il mercato del Napoli fila via dritto su una pista a due corsie. Tanti i fronti aperti, ma in queste ultime ore sono due le trattative che stanno diventando sempre più calde. La rosa di nomi che il club azzurro segue è ampia, ma in realtà si è pronti a stringere solo per un pugno di calciatori. Qualcuno di questi può arrivare presto, magari anche subito. Rafa Benitez è stato chiaro: vorrebbe cominciare la nuova stagione nel migliore dei modi, col raduno di Castelvolturno e almeno due o tre volti nuovi. Koulibaly è già preso, anzi ad inizio luglio dovrebbe arrivare l’ufficialità, mentre si lavora per almeno un altro colpo a stretto giro. Il nome di Michu ha guadagnato moltissime posizioni. Il colosso di Oviedo, un metro e 90 e punta centrale dello Swansea, è in uscita dalla Premier League. La squadra che ha sfidato il Napoli in Europa League ha preso l’attaccante Gomis dal Lione, che proprio ieri ha svolto le visite mediche.
Un’operazione in chiave economica dello Swansea, che con la cessione di Michu vuole fare un po’ di cassa: l’attaccante classe 1986 ha una valutazione alta, di 15 milioni di euro, ma la società gallese ha fatto sapere di volerlo cedere. Il Napoli si è subito messo in allerta, pare già con i primi approcci. Su Michu c’è la possibilità concreta di chiudere. Il giocatore è gradito a Benitez, può fare la prima punta, ma anche giocare alle spalle di Higuain. Preferisce le vie centrali, ma essendo mancino sa “sterzare” e cambiare direzione, quindi può essere efficace anche a destra e a sinistra. Michu ha vissuto una stagione difficile, con appena 17 presenze e due gol segnati (altrettanti gli assist). Bene in Europa League con 5 presenze, 3 gol e tre partite. Col Napoli non giocò perché era infortunato. E proprio l’infortuno che lo ha tenuto fermo praticamente mezza stagione è stato oggetto di preoccupazione, ma il peggio sembra essere alle spalle. Michu è pronto a cominciare una nuova avventura, e vorrebbe farlo nel Napoli. Anche l’ingaggio è in linea con i parametri economici di De Laurentiis, e ci sono possibilità che possa essere lui l’erede di Goran Pandev, anche perché lo Swansea lo ha messo praticamente alla porta, lasciandolo in tribuna negli ultimi due mesi di campionato. E l’eventuale arrivo di Michu tiene in stand by l’obiettivo numero due dell’attacco, vale a dire Ayew del Marsiglia, che piace ma costa, soprattutto dopo questo ottimo Mondiale. Più Michu che Ayew, quindi.

Fonte: ilRoma


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile