domenica 29 giugno 2014

0 Napoli soddisfatto del tappeto erboso biologico a Dimaro


Il terreno di gioco a Carciato di Dimaro si presenta in condizioni perfette, ideali per il prossimo ritiro del SSC Napoli previsto dal 17 al 29 luglio prossimi. E’ quanto ha constatato la delegazione partenopea nel sopralluogo effettuato in val di Sole a poco meno di un mese dall’inizio del ritiro che porterà la squadra di Rafa Benitez per la quarta volta a svolgere la preparazione estiva precampionato in Trentino.
La delegazione del Napoli - composta dal responsabile amministrativo Antonio Saracino, dal responsabile della Comunicazione Nicola Lombardo e dal preparatore atletico Maurizio Saccone  - è stata accolta dal sindaco Romedio Menghini, dall’assessore allo sport Alessandro Fantelli e da Fabio Arnoldi (Comune Dimaro), da Andrea Tomazzoni (Trentino Turismo), da Attilio Gregori e Alberto Penasa (Apt val di Sole).
L’incontro è servito anche a mettere a fuoco alcuni aspetti logistici e di programmazione del prossimo ritiro. Sono state confermate le date delle due amichevoli che si giocheranno lunedì  21 luglio e lunedì 28 luglio: la prima contro il Feralpi Salò e la seconda contro la squadra greca FC Kalloni, che milita nella Souper Ligka Ellada ovvero la massima serie del campionato greco concluso nell’ultima stagione al 12/o posto. La scorsa estate ha disputato tre amichevoli contro squadre italiane vincendo 1-0 con il Bologna, pareggiando 0-0 con il Genoa e perdendo 0-2 con il Livorno. Particolare curioso la formazione ellenica gioca con due maglie che richiamano alla mente quelle di due squadre italiane: il Brescia (azzurra con la ‘V’ bianca sul petto) e il Chievo (Gialloblù).
Come da copione è stato effettuato il sopralluogo al campo di gioco, che ha superato l’esame con lode. “Sembra quasi un campo biologico - ha detto con una battuta il preparatore atletico Maurizio Saccone, nell’esaminare il tappeto erboso che celava anche dei piccoli funghi commestibili -. Certamente è in condizioni perfette, le migliori da quando ci alleniamo in Val di Sole. Complimenti ha chi ha lavorato così bene”.
Il Napoli raggiungerà la val di Sole nella tarda mattinata di giovedì 17 luglio e già nel pomeriggio la squadra sosterrà il primo allenamento sul rettangolo di gioco a Carciato di Dimaro. Venerdì 18 si terrà la prima conferenza stampa del mister Benitez. E’ in calendario a mezzogiorno, alla fine dell’allenamento mattutino, presso il teatro di Dimaro, attiguo alla sala stampa. La sera di sabato il teatro ospiterà poi il solito tradizionale incontro serale di inizio ritiro tra tifosi e quattro giocatori. L’immancabile abbraccio dei tifosi alla squadra, schierata sul palco della piazza di Dimaro dinnanzi a migliaia di tifosi, è quindi previsto per la serata di venerdì 25 luglio.
Confermata anche la presenza in Trentino da Sua Eminenza il Cardinale Crescenzio Sepe, che lunedì 28 celebrerà la Santa Messa in campo a mezzogiorno al termine degli allenamenti degli azzurri e prima dell’amichevole pomeridiana.
Ad animare le serata in val di Sole vi sono poi, tra gli altri, due piacevoli momenti di intrattenimento: domenica 20 luglio con il fenomeno televisivo del momento Made in Sud, che fa nuovamente tappa nel “ritiro-evento” di Dimaro dopo il successo della scorsa estate quando richiamò in piazza cinquemila spettatori e mercoledì 23 luglio con il concerto-spettacolo di Guido Lembo e la sua band. Un appuntamento divenuto ormai imperdibile quello dello chansonnier caprese portato in Trentino dal presidente Aurelio De Laurentiis.
Il ritiro del Napoli rappresenta la punta di diamante dell’estate sportiva della val di Sole. Sempre in questo angolo di paradiso del Trentino arriverà anche la formazione Primavera del Napoli, che si allenerà in val di Peio dal 28 luglio all’otto agosto.
E per rimanere in tema calcistico quest’estate svolgeranno il ritiro precampionato anche la formazione abruzzese del Teramo di Seconda divisione (18-28 luglio a Folgarida) e quella bresciana del Feralpi Salò di Prima Divisione (12-26 luglio a Mezzana).
In tema di campioni internazionali va ricordato il ritiro della squadra italiana di spada che a Mezzana sta preparando i Campionati del Mondo 2014.
In questo fine settimana è in calendario il  campionato tricolore di ciclismo dei professionisti su strada mentre gli specialisti della velocità MTB si sfideranno a Commezzadura nella IXS Downhill Cup (Coppa Europa di discesa)  e nella tappa del massimo circuito internazionale Pro Tour di Four Cross. Si gareggia sulla pista “New pit snake” (Nuova bocca dei serpenti) l’adrenalinica rivisitazione tecnica del percorso collaudato da più di 10 anni in competizioni decisamente importanti: i Campionati Mondiali 2008, le Coppe del Mondo 2010, 2011, 2012 e 2013, nonché due Campionati Italiani, due Campionati Europei Elite e tre Campionati Europei Master.
Il 31 agosto si disputerà la gran fondo “Val di Sole Marathon” lungo un tracciato di 61 km e 2400 metri di dislivello, caratterizzato da suggestivi scorci sulle Dolomiti di Brenta, cascate e singletrack mozzafiato. La gara sarà anche valida quale Campionato Italiano Maestri di Sci (AMSI).
Vi sono poi i campionati italiani di canoa di discesa fluviale: domani e domenica a Mezzana è prevista l’assegnazione dei titoli tricolori della specialità slalom; il 12 e 13 luglio a  Caldes quelli della specialità sprint

Fonte: Napolimagazine.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile