martedì 24 giugno 2014

0 Napoli su Perisic, primi contatti: ci sono anche Juventus e Roma!


La Croazia ha fatto fin qui un buon Mondiale. Dopo la sconfitta all’esordio contro il Brasile, ma senza demeritare, ha battuto il Camerun e ora si gioca tutto contro il Messico.

PERISIC - Il giocatore migliore è stato Ivan Perisic, un gol e un assist nell’ultima partita. Perisic non è un nome nuovo, già alcune stagioni fa si era messo in luce in Champions League con il Borussia Dortmund, segnano anche un meraviglioso gol contro l’Arsenal nel 2012. Nel gennaio del 2013 passò al Wolfsburg per 8 milioni e, anche se ha continuato a far bene in Bundesliga, il suo nome si era un po’ perso a livello europeo. Ora è tornato alla ribalta, a 25 anni, e dopo il Mondiale il suo destino è in una big. Magari in Italia, perché i contatti ci sono stati. Secondo quanto risulta a Calciomercato.com, soprattutto Napoli, Roma e Juventus hanno chiesto informazioni, ne hanno parlato con l’entourage del giocatore. Perisic è stato anche proposto da intermediari, non appena le sue prestazioni al Mondiale hanno attirato l’interesse dei grandi club.
Ora però il prezzo potrebbe essere già troppo alto per il mercato italiano, ovvero oltre i 15 milioni di euro. Perisic è un esterno, gioca prevalentemente a destra nel 4-2-3-1. Anche il Milan, che cerca esterni offensivi, si è interessato dopo le sue prestazioni con la Croazia. Ma resta un affare difficile per tutte le italiane, perché la concorrenza è alta e l’Everton si è già mosso. L’interesse dalla Serie A però è reale.

BROZOVIC - C’è un altro giocatore della Croazia che muoverà il mercato dopo il Mondiale: è Marcelo Brozovic. Lui è più giovane, classe ’92, e gioca ancora in patria, alla Dinamo Zagabria. Al Mondiale non ha fatto bene come Perisic, non è un titolare fisso nelle idee di Kovac ma una pedina utile a partita in corso. E’ un centrocampista centrale, sicuramente più una mezzala che un mediano. Il suo costo è tra i 5 e i 6 milioni, a meno che non si alzi prima della fine del Mondiale. Le italiane su di lui sono Inter e Roma. Gli scout hanno preso informazioni già da un anno, è stato seguito con la Dinamo Zagabria e in nazionale Under 21. Anche gli osservatori del Milan l’hanno visionato. Poi ci sono anche il Rennes, il Siviglia (che lo vorrebbe per sostituire Rakitic) e, secondo le ultime indiscrezioni, attenzione allo Schalke 04, pronto a offrire 5 milioni. Inter e Roma si sono già mosse: hanno parlato con l’agente del giocatore e hanno un buon rapporto con la Dinamo Zagabria dopo le operazioni Kovacic e Jedvaj. L’Inter ha un rapporto migliore con la Dinamo, quindi ha un canale privilegiato dopo l’operazione Kovacic, ma la Roma ha avuto contatti più di recente con l’entourage del giocatore. Si sono visti nella scorsa settimana e c’è stata una promessa: il giocatore sarà seguito ancora e Sabatini farà sapere se ha intenzione o no di comprarlo. Sempre che l’Inter, che invece ne ha parlato due settimane fa confermando l'interesse, non lo anticipi.

Fonte: Calciomercato.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile