sabato 26 luglio 2014

0 Albiol: "Vogliamo regalare un altro scudetto a Napoli! Su Koulibaly vi dico che..."


IL TRASFERIMENTO DALL’ITALIA ALLA SPAGNA – “Ho preso questa decisione un anno fa per giocare più partite di quando ero a Madrid. Ed è stata una scelta corretta, alla luce della fiducia ricevuta fin dal primo giorno da allenatore e compagni. Ora bisogna solo migliorare. Al primo anno in Italia è stata una grande soddisfazione alzare la Coppa Italia”

GOL AL CHIEVO – “E’ stato un momento bello per me perché l’ho segnata quando ero al San Paolo. Vorrei segnare di più per migliorare il mio score”

LA VITA AL VOMERO – “C’è tanta gente, ma dopo 5 giorni non mi guardavano più, si erano abituati alla mia presenza.
Non mi devo mascherare per uscire e la mia famiglia si trova bene perché è un posto molto animato”

KOULIBALY E LO SCUDETTO – “Kalidou ci aiuterà a rendere più solido il reparto difensivo. E’ veloce e gioca bene la palla. Non sarà facile lo scudetto e nessuno può dire di averlo vinto prima ancora di giocare. Si dovrà lavorare molto e soffrire, correggere gli errori si può, perché siamo una buona squadra e dobbiamo puntare in alto. Sarà un lavoro lungo 38 partite, dando il massimo tutte le settimane, per essere sempre vicini al primo posto. Tutti noi del Napoli vogliamo regalare un altro scudetto alla gente”.

Fonte: TuttoSport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile