venerdì 4 luglio 2014

0 E' nato il 17: Cellino licenzia il portiere del Leeds United, Paddy Kenny


A Cagliari nessun giocatore poteva indossare il 17 e al Sant'Elia il seggiolino innominabile era stato sostituito con il 16B, oggi la scaramanzia di Massimo Cellino colpisce anche in Inghilterra. Il nuovo presidente del Leeds United ha ordinato al suo allenatore di non portare in ritiro il portiere irlandese Paddy Kenny (36). La sua colpa? E' nato il 17 maggio, numero che l'ex presidente rossoblù non ama particolarmente.
Tra le prime direttive impartite da Cellino all'allenatore c'è proprio il divieto di ingaggiare calciatori nati in quella data. Inoltre Michael Brown, che vestiva il numero 17 nella passata stagione, è stato tra i primi a lasciare Ellan Road. Massimo Cellino ha completato l'acquisto del Leeds United lo scorso aprile tra le polemiche sollevate dai media e lo scetticismo dell'ambiente calcistico inglese. Pochi giorni fa il presidente si è guadagnato i titoli dei quotidiani grazie alla sua politica di contenimento dei costi: ha costretto i giocatori a pagare le spese della lavanderia.
Fonte: Sportmediaset.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile