martedì 1 luglio 2014

0 (FOTO) Pinilla, il tatuaggio è "doloroso"

"Un centimetro per la gloria" e l'immagine di quel destro che si stampa sulla traversa al 120' dell'ottavo di finale con il Brasile. Mauricio Pinilla cerca di sdrammatizzare così l'eliminazione del suo Cile dal Mondiale, avvenuta soltanto ai rigori. L'attaccante del Cagliari si è quindi fatto tatuare il "doloroso" momento sulla schiena, proprio per ricordare quanto vicino sia arrivato il Cile ad eliminare i padroni di casa. Pinilla, negli ultimi giorni, ha anche denunciato quanto accaduto nel tunnel degli spogliatoi subito dopo la partita: l'attaccante, infatti, avrebbe ricevuto un pugno in pieno volto da uno degli addetti stampa della federazione brasiliana, tale Rodrigo Paiva. "Chiedo alla Fifa una sanzione esemplare, come quella per il mio collega Suarez" ha twittato Pinigol.



Fonte: Sportmediaset.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile