giovedì 3 luglio 2014

0 Incontro Alfano- famiglia Esposito: lo Stato doveva rompere l'assurdo imbarazzo...


L'incontro del ministro Alfano e del Capo della Polizia con la signora Antonella Leardi, mamma di Ciro Esposito, è il primo atto di quella riconciliazione tra lo Stato e Napoli, tra lo Stato e Scampia, tra lo Stato e una famiglia, che questo giornale ha chiesto fin dal giorno seguente la tragedia. La gestione dell'ordine pubblico non ha funzionato, quella sera a Roma. Può essere che sia avvenuto per fatalità imprevedibili o per errori prevedibili. L'inchiesta ce lo dirà. Ma, nel frattempo, lo Stato doveva rompere l'assurdo imbarazzo di questi giorni, e inchinarsi al dolore, alla dignità, al senso di responsabilità che la mamma di Ciro ha infuso a un intero quartiere e a una intera città. E ieri, tardivamente ma finalmente, l'ha fatto. La tragedia di Ciro resterà a lungo uno spartiacque anche nel modo in cui Napoli pensa se stessa

Fonte: Corriere del Mezzogiorno


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile