lunedì 14 luglio 2014

0 Neymar: "Non provo odio per Zuniga, mi ha chiamato e mi ha detto che..."


"Se fossi stato colpito due centimetri più in là oggi forse sarei stato su una sedia a rotelle. E' stato un momento difficile, ma la vita va avanti". Neymar torna a parlare del suo drammatico infortunio e scoppia nuovamente in lacrime: "Non provo rabbia o odio verso Zuniga, che mi ha chiamato e mi ha detto che non voleva farmi male". Poi la sorpresa: in finale tiferà Argentina: "Spero che vincano i miei compagni nel Barcellona, Messi e Mascherano".

Fonte: SPortMediaset.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile