lunedì 21 luglio 2014

0 Non solo Kramer per la mediana, ma il Napoli lavora sull'offerta al tedesco


Pronti a stringere. Dopo le parole di Benitez restano ben pochi dubbi su quale è la strada che il Napoli sta seguendo per rinforzare la squadra a disposizione dell’allenatore spagnolo. Si lavora sulla pista che dovrebbe portare a Benitez il nuovo centrocampista. Presi difensore e attaccante resta la mediana la linea da rinforzare. Un innesto che dovrebbe arrivare a prescindere dalle cessioni. Dzemaili e Behrami su tutti. Se questi giocatori partiranno, allora i rinforzi potrebbero essere più di uno. In attacco la situazione è molto più definita: al momento il Napoli ha grande abbondanza. C’è Michu che si è aggiunto a Pandev, Higuain, Callejon, Mertens, Zapata e Insigne, senza dimenticare che c’è Hamsik che può essere considerato un attaccante. Dovrebbe esserci il solo Pandev pronto a partire: ma il macedone sta ancora cercando una sistemazione. Da definire, a questo punto, la situazione di Zapata, che Benitez gradisce come vice Higuain, ma che in caso di insistenze prolungate delle squadre che lo seguono potrebbe davvero andare via, magari in prestito. La prima punta, però, mancherebbe, nonostante Michu sia forte di testa.
Intanto il Napoli lavora sul centrocampo: il volto di Benitez si è illuminato quando in conferenza stampa si è parlato di Kramer e Lucas. Entrambi i centrocampisti piacciono al club azzurro. Soprattutto il giovane tedesco, che rappresenterebbe un innesto di qualità ma anche un giovane di prospettiva. Lucas è una soluzione dalle caratteristiche simili a Behrami, e sarebbe utile in caso di partenza dello svizzero ex Fiorentina. Se dovessero esserci delle difficoltà per Kramer, Lucas diventerebbe l’obiettivo principale. Ma in realtà il colpo a cui ambisce il Napoli è un altro: l’oggetto del desiderio si chiama Sandro. Il brasiliano del Tottenham è stato escluso dalla lista dei convocati per la tournèe negli Stati Uniti dove gli Spurs giocheranno alcune amichevoli. Un indizio chiaro su come il centrocampista sia ormai in partenza. Secondo il “Daily Mirror”, Sandro è rimasto fuori perché in polemica con la sua società, ma ufficialmente le motivazioni sono di tipo fisico, a causa dei postumi di un virus influenzale. Tuttavia la richiesta per il brasiliano è sempre molto alta: si parla dei “soliti” 18-20 milioni, anche se gli Spurs hanno sparato una richiesta anche superiore. Quindi Lucas, Kramer e Sandro. Il Napoli è attratto soprattutto dal giovane tedesco, che gradisce la destinazione. Il suo contratto è in scadenza nel 2015 e di certo il Bayer Leverkusen non può chiedere cifre folli. Ma il Napoli vuole spendere una cifra non più alta di 10 milioni, magari anche meno. I progetti, quindi sono: cedere uno tra Behrami e Dzemaili, e poi prendere sia il sostituto di uno dei due (sempre Behrami “candidato” a partire) e due rinforzi per cambiare volto al reparto della squadra azzurra. Sul fronte cessioniL’arrivo di Michu allontana ulteriormente Goran Pandev dal Napoli. L’attaccante macedone ha visto chiudersi ulteriori spazi e potrebbe decidere di cambiare aria per giocare con maggior continuità. Secondo quanto riferisce Il Mattino, la dirigenza azzurra incontrerà il procuratore del giocatore per decidere sul suo futuro. La Fiorentina lo segue con interesse e non è escluso che a breve possa essere intavolata una trattativa tra i due club. Intanto, Rafa Benitez ha smentito l'interesse del Napoli per il portiere spagnolo Diego Lopez, dato in uscita dal Real Madrid: 'Non parlo di mercato - riporta il profilo Twitter degli azzurri -, ma posso confermare che non cerchiamo Diego Lopez'. L'allenatore dà dunque fiducia al brasiliano Rafael.

Fonte: iLRoma


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile