martedì 8 luglio 2014

3 Ok al prestito di Michu ma lo Swansea spara alto per il riscatto!


Da giorni si parla della trattativa tra Napoli e Swansea per Michu ma i segnali che arrivano si perdono fra il depistaggio e la necessità di calmare i rumors. Tra le difficoltà per arrivare allo spagnolo ci sarebbero la possibile trattativa Ayew (Marsiglia) che ne ostacolerebbe l'arrivo al pari della richiesta d’ingaggio del trequartista spagnolo che sarebbe stata finora troppo esosa. Nonostante questi ostacoli pare che comunque l'affare non sia per nulla saltato perchè a giocare in favore della riuscita a buon fine ci siano un'intesa sul prestito tra i due club. Dunque:allo Swansea sta bene il prestito ma vorrebbe il riscatto obbligatorio. Il Napoli, invece, vorrebbe prima valutare le condizioni di Michu e poi eventualmente pagare il riscatto (che i gallesi vorrebbero fissare a 15 milioni mentre il Napoli a 13). È fin troppo chiaro, e detto da giorni e giorni, che l’attuale diktat di De Laurentiis deve avere un seguito: vendere per comprare, ammesso che le cose poi non cambino.

Fonte: IlMattino


3 commenti:

Feeds Comments
Anonimo ha detto...

il Papponen non vuole spendere un euro .

Anonimo ha detto...

Anonimo 21.48, non è solo un pappone, è anche un emerito STRONZONE. Ma lo sa che ad agosto abbiamo i preliminari di Champions? E con che squadra andiamo? Con quella difesa e centrocampo di merda che ci ritroviamo? Juve e Roma, due squadre nettamente davanti al Napoli, si sono ulteriormente rinforzate, Milan e Inter stanno cercando, nonostante i problemi economici, di ricostruirsi le rispettive squadre...e il Napoli? Notiziona: firmato l' accordo col quell' altro inetto del sindachiello per giocare anche quest' anno al San Paolo. Cazzo, che bellezza, questa notizia vale la prima pagina! Quello stronzo, per la sua disorganizzazione e taccagneria da strapazzo, si è fatto strappare Janmaat, Gonalons lo ha mandato praticamente affanculo...mercato del Napoli INESISTENTE. Il Napoli NON HA CENTROCAMPO, DIFESA E LA PANCHINA, E STIAMO A LUGLIO, GLIELO DICESSERO A QUELLO STRONZO. Fatemi la cortesia, NON ABBONATEVI, FATELO CREPARE DI FAME 'STO CACIARONE DI MERDA.

Anonimo ha detto...

parole sante

Versione mobile