venerdì 25 luglio 2014

0 Paco de Miguel, preparatore atletico del Napoli: "Hamsik in forma eccezionale!"



Paco de Miguel, preparatore atletico del Napoli, ha rilasciato un'intervista ad Il Mattino:

"La paella più buona la cucino io a Castelvolturno per me, Xavi e gli altri dello staff. Un misto tra quella valenciana e quella che si fa a Madrid. Rafa, ovviamente, è sempre invitato. Ma per i giocatori meglio la pasta"

Quale il guaio peggiore nelle preparazione di quest'anno: il Mondiale o il preliminare?
"Tutte e due le cose, ben bilanciate. Sarà complicato portare al livello fisico e atletico chi potrà lavorare solo 15 giorni ad agosto. Ma è chiaro che per ognuno di loro è pronto un piano per averli al massimo della condizione nel preliminare di Champions. Però, in questa storia c'è un aspetto positivo".

E qual è?
"È vero che si incorporano tardi al resto del gruppo ma riposano poco, perché per un giocatore stare fermo solo tre settimane è molto meglio che restare senza allenarsi per un mese e mezzo. La condizione non la perde mai completamente".

Chi sta meglio nel Napoli?
"Marek Hamsik: si è presentato in ritiro in forma e stato eccezionale. Sarà per lui una stagione fenomenale"

Come si fa a correre a mille per tutto il campionato senza mai fare un allenamento tra i boschi?
"Non è magia. Gli stessi obiettivi si possono raggiungere con il pallone: perché la resistenza, la velocità e la forza si raggiungono attraverso esercizi specifici e con gli schemi di Rafa. Perché tutto quello che noi facciamo è in funzione del modulo dell'allenatore".

Chi teme per la Champions?
“Temo l’Atletico Bilbao, ha iniziato la preparazione 10 giorni prima di noi, come quasi tutte le squadre del preliminare"

Come vive Napoli?
“Ogni istante del nostro tempo libero lo passiamo in giro per la città. Luci, colori e sapori".

Fonte: NapoliMagazine.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile