martedì 8 luglio 2014

0 PAROLE PESANTI DI THIAGO SILVA: "È stato un codardo! Sono un difensore e so..."


«La Germania ha un equilibrio incredibile in tutti i reparti. E' da sei anni che sta lavorando per vincere il Mondiale e per noi sarà dura». Così il ct del Brasile Felipe Scolari ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della semifinale fra i verdeoro padroni di casa e i tedeschi. «Neymar? Il suo infortunio ci ha dato una motivazione in più: vogliamo arrivare in finale anche per lui. Ovvio che Neymar è fondamentale . Lui ha fatto la sua parte, ora tocca a noi», ha detto Scolari. «Low criticato dalla stampa? Mi rivedo in lui. Per molti anche io non sono il tecnico più adatto per vincere questa Coppa», ha commentato sorridendo il ct della Seleçao. « Contro i tedeschi ho uno score di due sconfitte e una vittoria. Quindi devo vincere domani per andare in pari. L'arbitro Rodriguez? Nella sfida fra l'Uruguay e l'Italia non ha visto il morso di Suarez ed è una svista che può succedere».

THIAGO SILVA ATTACCA ZUNIGA: «CODARDO!» - Il capitano del Brasile Thiago Silva ha attaccato duramente Camilo Zuniga, l'autore del fallo che ha messo ko Neymar: «E' stato un codardo. Ha detto che il suo era un intervento normale e invece non è vero, Sono un difensore e so che entrare in quel modo non è la normalità. Questo è il mio punto di vista», ha dichiarato l'ex milanista. «E' difficile restare fuori in una semifinale ma sono sicuro che la mia avventura in questi Mondiali non è ancora finita. Il fatto che non ci saremo nè io, nè Neyar regalerà ancora maggiori stimoli ai miei compagni. Dante e Henrique possono sostituirci alla grande. COsa farò quando finirà la mia carriera? Sto pensando di fare l'allenatore perchè non voglio lasciare il mondo del calcio», ha concluso Thiago Silva.


Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile