lunedì 25 agosto 2014

10 Benitez vuole il quarto colpo dal Real Madrid: De Laurentiis prova il grande affare


Dal preliminare dipendono i nomi, ma la strategia sul mercato è chiara. Arriveranno a Napoli un centrocampista centrale e un centravanti, se Zapata andrà via (è conteso da Udinese e Torino, ma preferirebbe i granata in caso di vetrina europea).

FRONTE REAL — Benitez vorrebbe un mediano di struttura e sostanza davanti alla difesa. Il sogno è diventato nelle ultime ore Khedira del Real Madrid. Il d.s. azzurro Bigon prova ad inserirsi nelle pieghe di una rottura che appare ormai insanabile con il Real, dal momento che il centrocampista tedesco è del tutto fuori dal progetto tecnico di Ancelotti. Attenzione, però: costa molta, e su di lui da tempo ci sono anche Chelsea e Arsenal. Non sarà affatto facile, ma il Napoli conta anche degli ottimi rapporti con il Real con il quale l'estate scorsa ha fatto affari per Higuain, Albiol e Callejon.

ALTRE PISTE — Resta comunque calda la pista che conduce a Sandro del Tottenham, sempre in piedi anche Lucas.
Non è completamente chiusa la porta per Fellaini, per il quale cominciano ad arrivare buone notizie: l'infortunio sembra infatti meno grave del previsto, ma ci sarà bisogno di ulteriori accertamenti. Nel caso venisse scongiurato un lungo stop, il Napoli potrebbe riaprire la trattativa con il Manchester United.

Fonte: Gazzetta dello Sport


10 commenti:

Feeds Comments
Anonimo ha detto...

questo si che sarebbe un colpo! altro che lucas, fellaini, sandro e n'culi vari

Anonimo ha detto...

Tutte chiacchiere e niente fatti ... io vedo che Società di serie A, anche di livello, pur non avendo nulla in cassa da poter spendere, se l'inventano (vedi Inter, Milan, la stessa Juve ...) al fine di dare una logica e rinforzare la propria squadra ... il Peconaro no, acquista quando conviene alla SUA tasca (o per la zuppa che ci fa o perchè pensa che sia un affare) indipendentemente dalla reale esigenza!!! Così facendo, ci ritroviamo una caterva di giocatori inutili che non vuole nessuno e una squadra incompleta nello stesso tempo!!! Aggravato ancor di più dal fatto che, a differenza delle altre Società, si è in possesso di una liquidità enorme (al momento più di 50,0 mln. liquidi - al netto del Bilancio 2013/2014, che si è chiuso il 30.06 e che a gennaio uscirà ufficialmente!!! Poichè sono più di 10 anni che la SSC Napoli è gestita in tale maniera, ho seri dubbi che si possa ulteriormente crescere oltre ...

raffaele da Cremona ha detto...

Il peconaro come dice qualche pseudo tifoso con molta carenza di intelligenza sta portando sempre in alto la società calcio Napoli. Basta pensare dove eravamo 10 anni fa! Le poche italiane che spendono hanno debiti di centinaia di milioni e viaggiano su un filo di lana che se si spezza cadono nel baratro della serie C. Preferisco vedere il Napoli in A con un buon bilancio e maggiore concretezza sul mercato senza fare troppi calcoli. I tifosi come noi (tranne chi critica Dela) sono stufi di essere presi per cretini è arrivata l'ora di COMPRARE ciò che serve senza fare calcoli e VINCERE! FORZA NAPOLI!

Anonimo ha detto...

Rafè è parlato tutto sbagliato ... la carenza la dimostri tu scrivendo quello che hai scritto!!! Sei stufo, bisogna comprare ... e cosa ha comprato? Nulla ... scartine! Se non era per Benitez ... lo sta facendo schiattare in corpo pure a Lui, come fece con Mazzarri ... e pure Lui se continua così, se ne andrà!!! Ma di cosa sei stufo? Ma cosa credi che i Koulibaly, si trovano dietro l'angolo? Gli altri non stanno spendendo, perchè hanno problemi di debiti, certamente, ma fanno le squadre, il Peconaro (e Peconaro è, non c'è bisogno di essere intelligenti per capirlo) con 50 mln. di liquidità attiva che ha, in questo momento, fermo restando quanto uscirà dal Bilancio 2013/2014, non sta spendendo manco un centesimo ... e se l'Atletico Bilbao ci farà fuori (speriamo di no), sarà solo e soltanto per colpa della sua pecoranaggine!!! E' chiaro?

Anonimo ha detto...

Sono daccordo con te anonimo delle 19.45 , lo stò srivendo da cinque anni che questo è un peconaro , vedo che lo stanno capendo un po tutti, basta vedere gli abbonamenti venduti per capire se i tifosi sono soddisfatti del mercato acquisti.Il peconaro comprerà solo se passerà il turno ,speriamo di si altrimenti la vedo brutta ragazzi .

raffaele da Cremona ha detto...

Mah non sono d'accordo su quanto scrivete e pensate......comunque penso ai risultati sportivi da tifoso, i bilanci e il portafoglio di Dela non me ne frega un emerito cavolo.....personalmente se fossi al posto di Dela avrei fatto lo stesso, perchè penserei prima al bilancio e poi alla lista della spesa. Se avessimo avuto un emiro con il portafoglio senza fondo avremmo voluto a Napoli il Real, Barcellona bayern manchester united tutti nella nostra squadra........c'è sempre un limite ricodatevelo! E l'ingordigia porta solo al mal di pancia! FORZA NAPOLI!

Anonimo ha detto...

la vedo dura i cordoni della borsa di De Laurentis sono annodati per bene.

Anonimo ha detto...

quante strunzate scrivite, peconaro non peconaro, e vuie dicite e essere tifos ??? ma che c...o e tifoso sit ??? e sacca vost quant sit dispost a spenner ???

Anonimo ha detto...

Per Anonimo delle 00:22.

Se per te tifare Napoli vuol dire fare campionati e coppe con l'illusione di vincere qualcosa, ma nella sostanza e nei fatti, la certezza di non arrivare a nulla, se per te essere tifosi è appoggiare un Peconaro che oltre a prendere 5,0 mln. l'anno, Lui, la moglie ed il figlio scemo, oltre a lucrare la zuppa sugli acquisti di giocatori mediocri ed a esporre utili annui che sembra che li guardi solamente di decine e decine di milioni ... bene allora hai ragione, per le tue concezioni del cazzo io non sono tifoso ... ma, al contrario, ritengo di esserlo molto ma molto più di te e di quelli come te, perchè so benissimo il Napoli dove può arrivare e quali obiettivi può raggiungere ... e caro Raffaele da Cremona, visto che ti crogioli e ne fai un vanto il fatto che ci siano, al momento più di 50 mln. che non vengono, non dico utilizzati ma nemmeno concepiti o fatti valere, allora ti esorto a cercare almeno di capirne un pò di più di come oggi deve essere gestita una Società di calcio!!!!

Anonimo ha detto...

Per l'Anonimo delle 00:22.

E sacca nost, spennimme e' sfaccimme de' denare, strunz!!!
E poi chè tu non ti sai fare neanche i conti nella tua tasca ti riassumo, brevemente quanto il tifoso medio ed il cittadino napoletano spendono per il Napoli:
1 - abbonamenti, biglietti e varie Euro 20/25 mln. l'anno;
2 - abbonamenti a SKY, Mediaset e televisioni varie ... sono valutati (non da me ma dalle Televisioni stesse) circa 65,0 mln. di euro l'anno;
3 - costi sopportati dal Comune e dalle Municipalizzate che, poichè sono in deficit, vengono addebbitate ai singoli cittadini napoletani sottoforma di ulteriori tasse e balzelli (pensa alle corse straordinarie della metropolitana, gli autobus, i trasporti pubblici in genere, pensa ai danni sopportati dalla comunità sottoforma di usura dei veicoli trasportatori, dei marciapiedi, delle strade, del pattume che viene prodotto ad ogni partita di cui il Tuo Peconaro non caccia un centesimo e che sta facendo fuoco e fiamme per pagare un canone di fitto dovuto per lo Stadio di appena 1,3 mln. di euro all'anno, che per sei anni non ha mai pagato ritenendo di averne spesi - a detta sua, mai confortate da fatture o da documentazioni di spesa per circa la metà ed i tifosi si lamentano che lo Stadio è fatiscente ...)!
Bene fai la somma di tutti questi soldi che vengono cacciati dalla gente direttamente ed indirettamente e fatti il conto, strunz!!! Tutto per il beneficio di un solo Peconaro che nasconde una accozzaglia di speculatori che sguazzano in questi soldi alla faccia di tutti!!! Strunz!!!

Versione mobile