mercoledì 20 agosto 2014

2 De Laurentiis si è pentito di non aver chiuso prima per De Guzman e Fellaini!


La Champions è più lontana, ma l’orgoglio di Higuain tiene ancora in corsa il Napoli. Le sofferenze del Napoli erano fisiologiche e non facili da evitare, affrontare una specie di finale il 19 agosto è di per sé abbastanza complicato. I baschi si sono dimostrati molto più avanti nella preparazione e hanno messo a nudo le lacune atletiche degli azzurri, sovrastati spesso dalla superiore rapidità degli avversari. Sono emerse le lacune non ancora colmate dell’organico azzurro, privo di un top player a metà campo e troppo leggero in avanti. De Laurentiis ha assistito alla partita in tribuna d’onore con Conte e si è probabilmente pentito di non aver stretto i tempi per l’acquisto di De Guzman e Fellaini. I fischi di Fuorigrotta, all’intervallo, hanno sottolineato l’eccessivo attendismo della società, oltre alla brutta prova della squadra.

Fonte: Repubblica


2 commenti:

Feeds Comments
Anonimo ha detto...

Sei solo un pidocchioso pappone vattene

Anonimo ha detto...

Sei assurdo pappone oltre ad essere uno che pensa solo ai soldi pensi anche di essere in grado di prenderci per i fondelli giocando sulla nostra passione ....ma Napoli ti odia e nn c è sconfitta più grande ....m fatti da parte...

Versione mobile