giovedì 7 agosto 2014

0 Il Psg blinda Lavezzi e Pastore: i parigini escludono cessioni eccellenti


Nessuna cessione eccellente per il PSG: questo, almeno, è quanto scrive L'Equipe, secondo cui i parigini sarebbero pronti a rifiutare qualunque offerta di Juventus e Milan soprattutto sul fronte Ezequiel Lavezzi. Il giornale francese spiega che in realtà non esisterebbero trattative per il Pocho e nemmeno per Javier Pastore: entrambi dovrebbero quindi rimanere all'ombra della Toure Eiffel.
Resta però da monitorare la posizione dell'ex Napoli, che da qualche tempo chiede di essere ceduto. Il tempo, infatti, potrebbe giocare a favore dei club italiani che stanno aspettando il momento giusto per provare un assalto al Psg. Il problema, come noto, è l'ingaggio: Lavezzi guadagna moltissimo e, per tornare in Italia, che si tratti di Juve o Milan, dovrebbe comunque accettare un importante taglio al suo stipendio. Taglio a oggi nemmeno ipotizzabile.

Certo è che l'eventuale arrivo di Di Maria alla corte di Laurent Blanc potrebbe ridurre lo spazio sia del Pocho che di Pastore e che quindi, alla fine, potrebbero spingere con il Psg per la cessione. Gli ultimi giorni di mercato, in questo senso, potrebbero dunque riservare sorprese e smentire, di fatto, anche la convinzione dell'Equipe. Incedibili sì, dunque, ma fino a prova contraria. E' un fatto, però, che negli ultimi giorni la pista Lavezzi si sia leggermente raffreddata. Il Milan, infatti, chiusa la cessione di Robinho, sembra deciso a spingere sull'acceleratore con il Torino per Cerci. La Juve, invece, nonostante le smentite di rito da parte dell'agente del giocatore, è abbastanza convinta della scelta Hernandez. Sempre che, da Parigi appunto, non arrivi una chiamata dal Pocho.
Fonte: SportMediaset.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile