mercoledì 6 agosto 2014

4 Mertens: "Ho detto a Fellaini di venire al Napoli! De Laurentiis mi disse che..."


“Molta gente dal Belgio telefona alla mia ragazza per chiedere di Napoli e lei risponde a tutti che vive in una città bellissima e invita tutti a venirci a trovare. Napoli piace tantissimo a me, alla mia ragazza ed alla mia famiglia. La cosa più brutta sarebbe andare via da Napoli”

OBIETTIVI – “Voglio giocare bene e fare meglio dell’anno scorso: questo concetto vale per me e per tutti gli altri miei compagni del Napoli. Per lo scudetto non ci siamo solo noi, all’inizio partono tutte alla pari.”

FELLAINI – “Si ho parlato con lui del di un possibile trasferimento al Napoli. Gli ho fatto la domanda che tutti gli fanno. Lui mi ha detto che deve parlare con Van Gaal. Tutte le volte che vado in Belgio a giocare, parlo sempre bene di Napoli. A Fellaini ho detto che mi piace molto la città e che indossare la maglia azzurra è come un sogno. Ovviamente mi farebbe molto piacere giocare con lui.
Però non mi piace parlare prima perché non è un giocatore del Napoli”

RAPPORTO CON INSIGNE E DE LAURENTIIS – “Lorenzo è un bravissimo ragazzo, il mio rapporto con lui è buonissimo come del resto con gli altri. De Laurentiis dal primo giorno che sono arrivato mi disse : se hai un problema chiamami, 24 ore su 24 sono a disposizione. E se la prima volta che incontri il presidente ti dice questa cosa non puoi dimenticarla”

BENITEZ – “Parla con tutti noi, la sua porta è sempre aperta. Si può sempre andare da lui a parlare di tutti gli aspetti, non solo di calcio. Se hai un problema puoi andare da lui in ogni momento”

CHAMPIONS – “Sarà un play off importante non solo per noi calciatori ma anche per la società Napoli. Io, come tutti i giocatori del Napoli, vogliamo fare meglio dell’anno scorso. Lo scudetto è difficile perché ci sono altre squadre forti come Juve, Roma e Inter. Bisogna prendere meno gol per essere al vertice”

Fonte: ilMattino



4 commenti:

Feeds Comments
JUVE PADRONA 32 SUL CAMPO ha detto...

NN SFORZARTI DRIES A NAPOLI NN VIENE PIU NESSUNO DE LAURENTIS STA FACENDO IL SOLITO GIOCHINO IL 2 SETTEMBRE DIRA' CHE A NAPOLI NN E VOLUTO VENIRE NESSUNO

Anonimo ha detto...

Gobbaccio vai a ciucciare il pixxxlo al tuo padrone AGNELLI E PENSA ALLA TUA SQUADRA DI MERDA!!!

Anonimo ha detto...

ha parlato il rubentino! hanno preso pereyra e coman ahahahaha voi i bidoni noi i campioni! fellaini al napoli e tu t magn o cazz!! ahahahah

Anonimo ha detto...

Sti gobbi di merda sono simpatici come un gatto attaccato ai coglioni

Versione mobile