martedì 12 agosto 2014

0 Più Lucas Leiva che Fellaini per il Napoli: il brasiliano è meno 'caro' ed è perfetto!


Tutte le strade portano (of course) a Londra, per poi scegliere la destinazione giusta tra Liverpool e Manchester. E però è un viaggio lungo, tortuoso, (sempre) complicato ed il dubbio ormai corrode: Lucas Leiva (27) o Fellaini (27)? . Il Liverpool sa bene cosa chiede il Napoli e pure il Manchester United; ed entrambe conoscono anche le offerte, quel disegno strategico che mira a garantirsi un centrocampista di spessore internazionale senza però lasciarsi travolgere dall’andamento folle di trattative che galleggiano intorno a decine di milioni. Il ballottaggio (eterno) procede e gli aggiornamenti pressocché quotidiani lasciano la situazione stazionaria: Lucas Leiva s’è guadagnato un leggerissimo vantaggio, non avendo il Liverpool l’investimento massiccio (spaventoso, verrebbe da dire) che ha dovuto sopportare il Manchester United per Fellaini, appena dodici mesi fa.
La differenza è sostanziale, la vocazione pure: Lucas Leiva ha la tendenza a restare a governare la mediana; Fellaini è invece trascinato nel gorgo offensivo; Lucas Leiva guadagna (eccome) intorno ai quattro milioni di sterline e però può essere raggiungibile più agevolmente in prestito oneroso, con riscatto significativo; Fellaini ha un contratto principesco (oltre i quattro) e quei 34 milioni spesi dal Manchester United nell’estate del 2013 che costituiscono un freno.

Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile