giovedì 28 agosto 2014

0 Sandro e Lucas Leiva 'esclusi' dai rispettivi club. Questo è il momento...


Ma intanto il valzer prosegue, per provare ad anticipare (?) i tempi: la scrematura ha prodotto scelte che costituiscono vie di fuga comunque di assoluto rispetto e sia il Liverpool che il Tottenham sono state informate dei desideri del Napoli, intenzionato a lasciarsi travolgere da quel dubbio amletico: Sandro o Lucas Leiva. È una corsa senza handicap, però anche senza vantaggi, perché la volontà di chi acquista è quella di riuscire a strappare un prestito (oneroso) e quella di chi cede, invece, chiaramente punta a far cassa. A quel punto, la differenza è altrove, soprattutto nell’esigenza di chi deve liberarsi di un calciatore ormai di troppo, e Sandro - che è andato in tribuna domenica - sembra fuori dagli schemi di Pochettino e con una sua capacità di far reparto, con i piedi e con il fisico, più aderente alle esigenze di Benitez. Ma a sorpresa neanche Lucas Leiva ha potuto giocarsela, ieri, contro il Manchester United: tribuna. E allora....Però questi sono i discorsi del dopo, perché intanto prima bisogna andare a giocarsela e la svolta è in quest’ora e mezza da vivere trattenendo il fiato: c’è in palio la qualificazione in Champions, dunque un’esistenza migliore...

Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile