martedì 12 agosto 2014

0 Si complica la trattativa Fellaini: fari puntati su Lucas Leiva e Camacho


La strada, dunque, è in leggera salita anche perché il Napoli è l’unica testa di serie a dover giocare il ritorno in trasferta. E il San Mames non è certo uno stadio qualunque. La strategia, dunque, è molto semplice: bisognerà ottenere il massimo martedì 19 (inizio alle 20.45) al San Paolo. L’obiettivo è conquistare un risultato positivo per poi chiudere il discorso qualificazione mercoledì 27 a Bilbao. Benitez è consapevole delle difficoltà e non le nasconde: «Ci è capitato l’ostacolo più difficile, affronteremo una squadra che gioca un buon calcio. I 50 mila del San Mames daranno una grande spinta all’Athletic». Rafa, però, è il re di coppe e vuole confermare la sua fama. «Il Napoli è preparato e determinato a raggiungere il suo obiettivo». La qualificazione ai gironi è il primo vero crocevia della stagione. Un pizzico di amarezza, comunque, c’è.
L’esito (incerto) può condizionare anche le strategie di mercato perché in molti vogliono la certezza della Champions prima di accettare la maglia azzurra. E così si continua a lavorare sotto traccia senza dimenticare che lunedì va consegnata la lista all’Uefa e solo un’accelerazione improvvisa può regalare all’allenatore un rinforzo per il doppio confronto contro i baschi. Marouane Fellaini è un pallino di Benitez, ma al momento la situazione è in stand-by anche perché il Manchester United deve dare il via libera al pagamento di parte dell’ingaggio. Se i Red Devils non accettano di corrispondere un contributo al Napoli, l’affare difficilmente va in porto. L’altra priorità per il centrocampo è un rinforzo dalle caratteristiche diverse rispetto al belga, ovvero uno schermo a protezione del reparto arretrato per blindare la fase passiva, vero tallone d’Achille. Il Napoli ha mostrato maggiore attenzione nelle prime amichevoli, ma serve comunque un giocatore adatto. Lucas Leiva è sempre il primo della lista: i contatti con il Liverpool non si sono mai interrotti. La disponibilità del brasiliano facilita l’operazione. Il diesse Bigon potrebbe decidere di accelerare i tempi anche se non ha ancora perso di vista Ignacio Camacho, spagnolo del Malaga molto duttile. Si trova a suo agio pure in difesa, reparto dove potrebbero esserci novità. L’offerta dello Swansea sta facendo vacillare Federico Fernandez: l’argentino sta prendendo in considerazione l’ipotesi di lasciare la maglia azzurra. Il club gallese ha offerto 10 milioni. Il Napoli riflette sugli scenari possibili: El Flaco andrebbe adeguatamente sostituito. Dall’Inghilterra candidano Daniel Agger, in uscita dal Liverpool e pupillo di Benitez.

Fonte: Repubblica


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile