mercoledì 3 settembre 2014

0 Auriemma: "Tra luglio e oggi qualcosa è cambiato nei rapporti fra Benitez e De Laurentiis"


Cessioni: Reina, Fernandez, Behrami, Dzemaili, Pandev. Acquisti: Koulibaly, Andujar, David Lopez, De Guzman e Michu. La Napoli del calcio gira e rigira tra le mani il bilancio relativo al mercato, ma i conti non tornano. Tra entrate e uscite, la squadra non sarebbe in grado di lottare per lo scudetto, così come spesso aveva ripetuto a Dimaro il presidente De Laurentiis. Un proposito talmente importante che lasciava immaginare una campagna acquisti non roboante, però mirata all’arrivo di uno o due nomi in grado di elevare il tasso di qualità. Non è andata così, nonostante l’ammissione di Benitez che per più di un mese si sia provato a convincere Mascherano. Napoli indebolito? La gente pensa di si, rileggendo anche le cifre delle contrattazioni: pareggio fra entrate e uscite, riduzione di 3.5mln sul tetto ingaggi. Qualcosa è cambiato tra luglio e oggi, forse anche nei rapporti fra Benitez e De Laurentiis che dovrebbero proseguire lungo l’alveo di un progetto tecnico attualmente condizionato dal rifiuto opposto dal coach spagnolo sulla proposta di rinnovo sul contratto

Fonte: TuttoSport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile