sabato 6 settembre 2014

1 Benitez pronto al cambio di modulo per arginare gli evidenti limiti difensivi


I 5 gol subiti nelle prime tre sfide della nuova stagione evidenziano ancora una volta il punto debole del Napoli: la difesa, certificato dai numeri e da una sgradevole sensazione d’impotenza. Benitez era stato categorico a Dimaro quando disse di avere una priorità, quella di subire meno gol. Per risolvere questo problema, a Castelvolturno si studiano tre soluzioni: cambio di modulo, forzato dal 4-2-3-1 al 4-3-3 visto che dal mercato non sono arrivati i calciatori richiesti; provare David López davanti alla difesa cercando di sfruttare le sue doti; limitare i compiti degli esterni, rendendoli più bloccati in difesa: Henrique sarebbe l'interprete adatto, e facendo così uno degli esterni offensivi, in fase di non possesso ripiegherebbe rendendo lo schema un 4-4-1-1.

Fonte: Reubblica


1 commenti:

Feeds Comments
Anonimo ha detto...

Sè sè Rafè...BEN SVEGLIATO! Non l' hai capito dopo tutto l' anno passato, mo' te ne esci che va cambiato il modulo?! Benvenuto in Italia, Rafè !

Versione mobile