martedì 9 settembre 2014

0 Caiazza: ”Il calo negli abbonamenti è dovuto a due fattori, ma ho una convinzione”


SALVATORE CAIAZZA, responsabile dei servizi sportivi del Roma, è intervenuto a 'NAPOLI MAGAZINE' per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato:

'Senza Napoli, diciamo la verità, stiamo male, poi, giocare la prima di campionato e fermarsi subito non mi piace. Buona la prima della Nazionale che ha messo subito in mostra il carattere del nuovo ct. Certo, era un'amichevole e per questo è meglio dare un giudizio dopo la prima partita ufficiale. Ci sono dei paradossi, Immobile, Zaza e Quagliarella erano della Juventus ai tempi di Conte, ma i primi due non hanno mai giocato ed il terzo, poco ed ora trovano spazio in Nazionale.

Napoli è capace di esaltarsi al massimo ma anche di sprofondare nella peggiore depressione ed i 7.700 abbonati in meno, rispetto alla scorsa stagione, sono la logica conseguenza del mercato e della mancata qualificazione in Champions. Sono sicuro che basterà vincere le prossime partite per ritrovare la giusta compattezza con tutto l'ambiente. Le parole di Ferlaino spiegano meglio di tante altre analisi la particolarità di Napoli. Non saprei giudicare le voci su un possibile cambio al vertice della società partenopea. In Italia è difficile investire per vari motivi ed a Napoli lo è ancora di più'.

Fonte: NapoliMagazine.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile