sabato 6 settembre 2014

0 (FOTO) I conti delle ultime 5 stagioni delle big italiane: De Laurentiis smentisce i detrattori

JUVE – I bianconeri nella stagione 2010-2011 hanno incassato 36.7mln e speso 59.3. L’anno successivo cessioni record per 100.7mln con entrate di 21 mln. Nel 2012-13, uscite per 73mln con ricavi per 23.8. Nel 2013-14 si registra un saldo positivo di +12.2mln mentre quest’anno saldo negativo di – 10.1. Il totale dei movimenti in uscita è di 303,2mln con entrate per 153.3. Un passivo dunque di -149.9.

MILAN – I rossoneri complessivamente negli ultimi cinque anni hanno investito complessivamente 201 mln riuscendo ad avere come ricavi 190.2 mln. Il passivo è di 10.8 mln ad oggi.

ROMA – I giallorossi nonostante la crisi societaria prima di Pallotta hanno speso nelle ultime 5 stagioni, la bellezza di 217,6mln introitando dalle cessioni 274,3. Il passivo è di -56.
7

INTER – Fra Moratti e Thohir gli investimenti dell’ultimo quinquennio sono di 234,2 mln a fronte di entrate per 196.8. Il passivo è di -37.4 mln.

NAPOLI - De Laurentiis ha investito solo nelle stagioni dove c’era la Champions League. Il boom degli investimenti è stata l’estate scorsa con spese di 100.9mln a fronte anche di entrate record per 73.2. Il mercato di quest’anno risulta essere in linea con altre stagioni. Il Napoli oggi ha speso 17,5mln introitando 23,7 e facendo un saldo attivo di 6.2mln (unico fra le big di A precedentemente menzionate). Risultato analogo c’è stato nella stagione 2012-2013 quando il Napoli fra entrate ed uscite ebbe un surplus di 3.3mln, l’unico ancora fra le big italiane. Il totale investito da De Laurentiis in cinque anni è di 241,4 mentre la cifra incassata è di 167,4. Il saldo negativo è di -74mln, il più alto dopo quello della Juve.



Fonte: gazzetta dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile