sabato 20 settembre 2014

0 Koulibaly: "Voglio crescere e meritare questa maglia adesso ed in futuro!"


Mai sedersi sugli allori. La vittoria di ieri sera in Europa League, al San Paolo contro lo Sparta Praga, ha restituito un pò di serenità e di tranquillità all'ambiente del Napoli, che ne aveva tanto bisogno dopo i rovesci della prima fase della stagione. Ora, però, non c'è il tempo di pensare al successo con i ceki perchè dopodomani, nel posticipo di mezza serata, gli azzurri scenderanno in campo al Friuli per
affrontare l'Udinese in una gara che è comunque delicatissima. È evidente che una sconfitta contro i bianconeri farebbe lievitare il distacco dalle prima della classifica in maniera ampia, già dopo le prima tre giornate di campionato. Perciò non sono ammesse altre distrazioni. Niente riposo, dunque, per gli uomini della rosa. In mattinata i calciatori si sono ritrovati a Castel Volturno dove la squadra ha svolto riscaldamento col pallone e successivamente la comitiva si è divisa in due gruppi. Corsa sul perimetro del campo e scarico per chi ha giocato con lo Sparta Praga, mentre gli altri hanno svolto lavoro tecnico tattico ed esercitazioni attacco contro difesa. Sulla partita di ieri contro lo Sparta Praga torna volentieri a parlare Kalidou Koulibaly che confida ai microfoni di Radio Kiss le ambizioni sua e della squadra. "Napoli - dice - è un grande Club, sono qui per vincere e diventare un giocatore importante. Ieri era importantissimo battere la Sparta Praga per cominciare bene l'Europa League ma anche per riscattarci dalla sconfitta con il Chievo. È stata una settimana di pressione per noi ma siamo stati bravi a restare calmi e reagire in campo. Anche dopo il gol dello Sparta abbiamo saputo risalire e dopo il pareggio abbiamo comandato sempre il gioco". "Adesso - spiega il difensore francese - ci aspetta un'altra partita importante ad Udine, sappiamo che giocheremo con un avversario forte e dovremo dare il massimo per proseguire il cammino in campionato. Quest'anno abbiamo giocatori nuovi che si stanno inserendo nel gruppo e piano piano tutti saremo al top. Il Napoli ha una squadra di qualità e vogliamo conquistare traguardi prestigiosi per noi e per i tifosi". "Io - aggiunge Koulibaly - sono venuto a Napoli perché è un Club di livello europeo ed il mio intento è quello di crescere ed affermarmi in un campionato in cui ci sono forse i migliori difensori. Essere subito titolare mi dà tanta gioia e carica. E poi giocare al fianco di un campione come Albiol mi dà maggire sicurezza. Voglio crescere e meritare questa maglia adesso ed in futuro. Vorrei essere un giocatore importante per il Napoli anche nei prossimi anni".
Fonte: Corriere dello Sport


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile