martedì 16 settembre 2014

0 La nuova magia versione ‘Jeans’, finisce sulle pagine di tutto il mondo


Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore, ci raccontò un mese fa: “Con la Macron, che comunque è un’azienda importante nel panorama nazionale ed internazionale, ci sono una serie di flessibilità contrattuali. E’ evidente, comunque, che lo sfruttamento del brand Napoli nel merchandising è una delle chiavi di volta dei ricavi”. Tutto chiaro, allora. Il Napoli, in questo momento, sta creando il suo brand personale, quello che gli permette di essere riconosciuto in tutto il mondo. Non potendo, per limiti finanziari, acquistare calciatori su calciatori spendendo milioni su milioni e non potendo, per via dell’Athletic Bilbao, sfruttare la vetrina europa della Champions League, la società azzurra punta sulla terza maglietta presentata (la seconda, secondo l’ordine) pochi giorni fa a Castelvolturno.

Doveva essere presentata il 19 agosto, alla vigilia dell’andata del playoff Champions. Venne rinviata, in fondo la partita era molto più importante. Rinviata a data da destinarsi, magari in vista del colpo grosso di mercato, che poi non è arrivato, che l’avrebbe indossata a sorpresa durante la presentazione. Così è stato, l’altro ieri, con David López e la ‘Athletic Style’. L’hype finalmente arrivato al culmine.

La maglia ‘jeans’, sulla falsariga di quella ‘camouflage’ della scorsa stagione, ha un doppio obiettivo: quello puramente economico legato alla vendita, puntando su una ‘fantasia’ che possa essere indossata anche fuori dal campo così come lo era quella dell’anno scorso (in fondo, è la moda). Ma anche quello di personalizzazione del brand (possibile solo grazie alle flessibilità contrattuali con la Macron), centrato in pieno nel giro di poche ore. Tutti i media mondiali, cercare per credere, hanno dedicato un box (che sia scherzoso oppure no, non c’entra) alla maglia ‘denim’ del Napoli. Pubblicità gratuita a livello mondiale. Non puoi competere con gli sceicchi? Va bene. Tanto il Napoli in prima pagina ci finisce lo stesso…

Fonte: TifoNapoli


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile