martedì 16 settembre 2014

4 LE CIFRE - Dopo le cessioni scende il monte ingaggi


Dopo sette anni sempre in crescita, gli ingaggi del Napoli dopo l'ultima sessione di mercato registrano un -7% attestandosi a 70mln di euro. Il risultato del club è stato raggiunto grazie alle partenze di Reina (2,4mln), Pandev (2,3mln), Behrami (1,4) e Armero (1,3mln) su tutti gli altri. Nonostante questo i partenopei sono comunque quarti per monte ingaggi, dietro Juventus, Roma e Milan ed alla pari dell'Inter di Thohir. A riferirlo è Il Mattino.

Fonte: NapoliMagazine.com


4 commenti:

Feeds Comments
Anonimo ha detto...

Aaaaaahhhh, che bella soddisfazione per quella merda del pappone, bravo bravo. Peccato che poi senza di loro l' abbiamo preso nel culo nei preliminari di Champions...ma chi se ne fotte, conta solo il portafoglio! Pezzo di merda, parolaio del cazzo buffone...

Anonimo ha detto...


Ragazzi e bastaaaa... Ma non vi rendete conto che sono i giornali ke stanno montando tutta questa crisi?.. Ooo il campionato e apena iniziato.. Tra l'altro il chievo ci fotte sempre.. Poi e vero ke siamo usciti dalla champions ma puo darsi ke adesso vinciamo l'europa legue.. E io faccio un raggionamienti (sono economista aziendale appena laureato in venezuela) secondo voi non sarebbe ancora piu lucrativo per delaurentis vincere la serie a ed andare ogni anno in champions?.. Ma lo sapete quanti soldi guadagnarebbe di piu?.. Avrebbe piu soldi del marketing, delle vendite di magliete in tutto il mondo, avrebbe maggiori introiti dagli sponzor, delle tv, della champions, lo stadio semore pieno, e cosi via, sarebbe un grandissimo affare sia oer noi ke per lui..

allora secondo voi a lui interessa uscire dalla champions? Pensate come se fosti voi i padroni del napoli.. Quanti soldi avrete in piu se labsquadra fosse piu forte?..

certo ke noi come tiffosi voremmo sempre vincere, e ci aspettavamo almeno un fellaini ed un agger, ma si vonno i soldi, e il dela quello ke fa e ke investe soltanto quello ke guadagna e non di piu.. E va bene acosi.. Vi faccio l'essempio imaginate qst'anno finniamo 2di, andiamo in champions, ed e fatta altri 30-40 millioni da investire l'anno prossimo.. E siccome l'squadra ormai e fatta, manca soltanto un xabi alonso e un nesta in difesa l'anno prossimo tutti i soldi sarebbero per prendere 2 massimo 3 giocatori..

anche se sono deluso come tiffoso xke come tutti voi vorrei vedere l'npoli ke vince in europa e in italia, penso ke aurelio sta facendo bene. Ricordate ke nella vita non sempre va tuttos liscio, l'eliminazione dalla champions e stato un problema di percorso ma vi ricordo ke fino a due anni fa se il napoli arrivaba 3zo era un miracolo, oggi invece se non arriva 3zo e un disastro, quindi siete contenti, fino a due anni fa avevamo soltanto 13 titolarissimi, oggi ne abbiamo 17-18.. A questa squadra mancano solo 2 pedine e sara pronta per aprire un ciclo..

e non mi dite ke il milan e piu forte di noi, e neanche l'inter ne la fiore.. Basta dai ke cosi facciamo il giocco dei giornali.. Sono loro ke ci fanno vedere una crisi tutti i giorni. Ricordate con mazzarri, e poi ogni calciomercato secondo loro dela si vendeva a tutti e cosi via.. Nn so voi ma io mi sono rotto di quedti giornali..

vi chiedo scusa se ho sbagliato ad scrivere sono venezuelano figlio di napoletani..

stefano franco from citta bolivar venezuela.. Forza napoli!!! Pensiamo ad apoggiare la nostra squadra e basta..

Anonimo ha detto...

Stefano, grande rispetto per la tua opinione. Ma i giornali, anzi, sono stati fin troppo benevoli col pappone. I tifosi del Napoli hanno capito già da Dimaro che il Napoli quest' anno le avrebbe prese. Non è solo la questione che il Napoli statisticamente perde sempre col Chievo; si tratta di Callejon che ormai ha più la testa altrove che a Napoli (dopo aver rifiutato l'offerta dell' Atletico, con l' aspettativa di un rinforzo della squadra serio e con l' acquisizione garantita della Champions), Maggio, Zuniga, Gargano e Britos che avevano già la valigia in mano sono stati trattenuti all' ultimo momento. Fa partire Fernandez e prende un ragazzino di 22 anni, Koulibaly. In vista dei preliminari di Champions impoverisci la squadra con le cessioni di Behrami, Dzemaili e Pandev e non prende nessun giocatore di rilievo, anzi, NESSUNO (tant'è vero che siamo usciti in modo vergognoso). Ha promesso a Benitez (oltre ai giocatori della sua famosa lista) l' ammodernamento e
l' ampliamento delle strutture per valorizzare il settore giovanile e non l'ha fatto. E questo modo di fare, secondo te, è da Presidente di un club che vuole vincere o vuole ampliarsi? Cioè, Stefano...DE LAURENTIIS E' UN BUFFONE. E' UN CIARLATANO. Ecco dove sta il problema. Con le cessioni di Lavezzi e Cavani (due fuoriclasse scoperti A MAZZO), ormai il Napoli ha esaurito le sue scorte economiche e si ripiazzerà tra quarto e ottavo posto, così come una volta. La crescita con questo sbruffone non ci sarà mai e l'ha dimostrato chiaramente. Basta soltanto che la sua "azienda" gli frutti soldi e che abbia i conti giustamente in ordine. Ma che nella bacheca del Napoli ci siano o gli scudetti, o la Coppa Campioni o un barattolo di pomodori, non gliene frega niente. Dobbiamo solo sperare che si scocci e venda la proprietà a qualcuno che oltre ad essere carico di soldi, sia anche carico di passione per questi colori. De Laurentiis non l'ha mai avuta. Quello che più di tutto viene contestato a questo pappone è una e una sola cosa: LA DISONESTA'. Nessuno gli ha imposto di illudere i tifosi con dei traguardi che ha dimostrato in modo chiarissimo che non intende mai raggiungere. E' solo un miserabile disonesto, verso i tifosi, verso il Napoli. E ora, con questa situazione così delicata, lui che fa? Scappa (sì, SCAPPA) a Los Angeles per "questioni d'affari". Ma si vergognasse.

Anonimo ha detto...

Caro tifoso venezuelano, se ti sei lauretao in economia aziendale, allora guarda ed approfondisci come oggi sia la gestione vincente di una Società di calcio! dopodichè, guarda ed approfondisci la Storia del Napoli. A questo punto, guarda ed approfondisci, attraverso i Bilanci della SSC Napoli, che sono pubblici, come questo personaggio ha gestito il Napoli negli ultimi 10 anni. Se davvero ti sei laureato in Economia Aziendale, ti basterà solo fare 2 + 2 per giungere a conclusione! Ma una cosa non devi mai più fare: quella di dare per scontato cose che scontate non sono oppure di lasciar perdere l'importanza dei fatti per stare appresso alle chiacchiere ed alle frottole!
Un saluto.

Versione mobile