martedì 2 settembre 2014

0 Manchester United spendaccione: 264 milioni di euro per gli acquisti!


E' indubbiamente il Manchester United che ha speso di più sul mercato in questa sessione: ben 264 milioni di euro per sei giocatori. La dirigenza dei Red Devils era chiamata a rifondare la squadra dopo l'annata negativa con Moyes, ma sembra aver esagerato con spese folli. L'ultimo colpo è arrivato sul gong con Falcao che è costato 65 milioni di euro: al Monaco 10 subito per il prestito e 55 fra un anno. Molti soldi considerando che lo United ha già in rosa Rooney e Van Persie. Poi ecco gli 85 milioni per strappare Di Maria al Real Madrid. Rivoluzione anche a centrocampo dove per Herrera e Shaw sono stati sborsati rispettivamente 36 e 40 milioni di euro. Due talenti di valore, ma sicuramente strapagati.
Van Gaal non ha badato a spese neanche per la difesa dove è arrivato Rojo per 20 milioni (più Nani) dallo Sporting Lisbona e Blinddall'Ajax per 18. In totale, come detto, ben 264 milioni investiti: il tutto non considerando ingaggi da record. Solo per dirne uno, l'ultimo acquisto, il bomber colombiano, guadagnerà 12 milioni netti a stagione.

Il tutto a fronte di cessioni che non ha portato poco o nulla nelle casse dei Red Devils. Ora Van Gaal, che è stato accontentato in tutto per tutto (Vidal a parte per le resistenze della Juve), è chiamato a vincere. Peccato che l'inizio di stagione sia stato disastroso, evidentemente i soldi non bastano...

Fonte: SportMediaset.it


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile