lunedì 15 settembre 2014

0 Pandev non dimentica Napoli: "Giocare lì tra le cose più belle al mondo!"


Goran Pandev, appena passato al Galatasaray, racconta la sua esperienza in Italia: "Cresciuto alla Lazio, all'Inter ho vinto tutto con quel mago di Sneijder. Ma a Napoli..".

Fresco di approdo al Galatasaray, Goran Pandev si guarda indietro e ripercorre la sua lunga avventura nel calcio italiano. E' da qui che il macedone ha scalato posizioni nel pallone che conta, dalla Lazio al Napoli passando per l'Inter.

Alla tv ufficiale del club di Istanbul, l'attaccante riavvolge il nastro: "Ho vissuto per 13 anni in Italia e per me è stata come una seconda casa. Alla Lazio sono cresciuto, ero in squadra con Muslera e siamo riusciti a vincere la Coppa Italia. Con l'Inter poi ho vinto tutto. Sneijder è davvero un grande giocatore e lo ha dimostrato in quegli anni. Era una specie di mago".

L'ultima tappa di Pandev nel Bel Paese è stata quella azzurra: "L'ambiente di Napoli era differente da Roma e Milano - ha confidato la punta - La città è appassionata, è incredibile l'amore dei tifosi. Abbiamo vinto due Coppe italia, è tra le cose più belle del mondo giocare lì".

Fonte: Goal.com


0 commenti:

Feeds Comments

Versione mobile