mercoledì 24 settembre 2014

2 Pistocchi: “Crisi azzurra? Parlano i numeri! Il Napoli è una..."


Il giornalista Mediaset Maurizio Pistocchi è intervenuto durante l’ odierna edizione di Sport Mediaset parlando del momento del Napoli e facendo delle interessanti considerazioni: ” Ai tanti che in questi giorni parlano di crisi mi sentirei di chiedere … ‘ma di cosa stiamo parlando, di risultati o di gioco?’ … Perchè i numeri che a differenza delle opinioni non sono discutibili ci dicono una verità diversa: come infatti testimoniato dalle statistiche il Napoli è primo nella classifica dei tiri in porta con 43 tiri; primo per quanto riguarda i passaggi nella tre quarti avversaria (239); primo per palloni giocati nell’ area avversaria (88).

Questo significa che attualmente il Napoli controlla il gioco e crea opportunità da gol e quindi non ha problemi di gioco … Come si spiegano dunque i 3 punti in 3 partite? Sempre con i numeri, i quali ci dicono che il napoli è al 12° posto per quanto riguarda i tiri nello specchio della porta e al 17° posto per percentuale realizzativa. Insomma, oggi il Napoli di Benitez è una ‘Penelope’ che distrugge individualmente ciò che il collettivo crea.

Non bisogna trascurare in tutto ciò lo stress da Mondiale che influenza molto i campionati post-Mondiale, e l’ eliminazione dalla Champions … Quando si parla poi del turn over di Udine si dimentica che si trattava della 3° partita in 7 giorni e che ce ne saranno altre 3 nella prossima settimana. Benitez non ha colpe in tutto ciò, non ha sbagliato niente se non una cosa . quella di aver accettato passivamente la politica economica della Società (tetti di ingaggio a 2 milioni di euro) che ha impedito, insieme alla cattiva fama della città di Napoli, l’ acquisizione di quei calciatori che avrebbero migliorato la squadra.!”

Fonte: Pianetazzurro


2 commenti:

Feeds Comments
Anonimo ha detto...

allora dovete capire che il modulo di benitez andrebbe bene se avessimo un difensore alla Thiago silva, cioe uno che sa avanzare con la palla al piede quasi come un centrocampista che crea le giocate...visto che noi abbiamo albiol(che non ha la milza) e Koulibaly che è un incognita io non mi spiego perché Benitez si ostenta a giocare ancora con 2 centrocampisti centrali, e diciamo 4 attaccanti che poi non si sa se so 4 o 1 .

Anonimo ha detto...

Bene, allora il 4-2-3-1 non lo può giocare solo il Psg e nessun'altra squadra! Ma queste cose le dite prima o dopo aver bevuto una bottiglia del peggior Folonari?

Versione mobile