martedì 16 settembre 2014

10 SPORTMEDIASET - Napoli in crisi: Benitez contestato, De Laurentiis vola negli Usa


E' bufera a Napoli intorno a Rafa Benitez e al presidente Aurelio De Laurentiis, entrambi contestati duramente dai tifosi dopo lo 0-1 interno contro il Chievo che ha ufficializzato la primi mini-crisi stagionale. Al tecnico e al patron si contesta un mercato di basso rango oltre all'inizio scarno di risultati sul campo. Impietosa una statistica lanciata da Il Mattino: con le medio-piccole il Napoli di Benitez ha già perso 28 punti.
Niente gironi di Champions League, sconfitta all'esordio in campionato al San Paolo e un mercato giudicato non all'altezza. A Napoli la bufera sembra già essere scoppiata con i tifosi che, a dispetto di quanto dichiarato da Benitez nel post-partita contro il Chievo, hanno fatto sentire tutto il loro disappunto a squadra e proprietà. Proprio il tecnico spagnolo e il presidente De Laurentiis sono stati i bersagli preferiti dal popolo azzurro. Sotto accusa c'è lo scarso rendimento degli uomini chiave voluti proprio da Benitez, ma anche e soprattutto un mercato estivo giudicato di basso profilo da una piazza abituata ormai a pensare in grande. L'unità di intenti mostrata poi da Benitez nel giudicare gli arrivi a Castel Volturno ha fatto il resto: "Ottimi acquisti con il budget a disposizione".Ad acuire il disagio ci ha però pensato il campo. Il mancato accesso ai gironi di Champions League ad opera dell'Athletic Bilbao ha lasciato una ferita che il campionato non ha saputo rimarginare immediatamente, anzi. Prima della sconfitta con il Chievo, bestia nera che porta a 28 i punti persi dalla gestione Benitez contro squadre di bassa classifica, solo una rete di De Guzman al 95' aveva regalato mezzo sorriso al Napoli. Un Napoli che deve cambiare marcia subito, prima che sia troppo tardi. De Laurentiis intanto è volato negli Usa da dove dovrà gestire la prima vera contestazione nei suoi confronti negli ultimi anni. Lo fece già ai tempi di Donadoni e al ritorno in Italia ci fu l'esonero.

Fonte: SportMediaset.it


10 commenti:

Feeds Comments
Anonimo ha detto...

Ragazzi, è chiaro, si fa i cazzi suoi. Del Napoli non gliene fotte NIENTE. Ormai i contratti con gli sponsor li ha fatti, per cui, quella merda, ha finito il suo lavoro e adesso se ne va a Los Angeles a parlà de cinema e a godersi i soldi dei tifosi. 'Sta merda...

Anonimo ha detto...

Miei cari Tifosi (veri Tifosi come me che seguono le vicende di questa Societò da oltre 40 anni in maniera seria ed obiettiva), chi conosce la storia del Napoli saprà certamente che questa impresa è sempre stata un Pozzo di San Patrizio. Questo, in una città normale, avrebbe prodotto magnifici risultati, ma qui a Napoli, proprio per questa ragione, solo delusioni. Perchè? Ma perchè è stata sempre ambita da poveri in canna (senza arte nè parte) che hanno fondato le proprie fortune su questa impresa, speculatori, quindi, mai imprenditori! Le uniche mosche bianche sono state Lauro e Naldi, ma il primo, quando vide che il Napoli non era più funzionale ai suoi scopi lo regalò quasi a Fiore, che se lo fece togliere da sotto il culo da Ferlaino, il secondo, un pazzo scatenato che fu messo sotto dalla mansnada di imbroglioni generati da più di 20 anni di gestione Ferlainiana, fino a spolparlo! Oggi la Storia si perpetua ad un livello più alto (perchè di soldi ne girano molti ma molti di più) con uno speculatore (testa di legno, Pupo di Unicredit) di bassa lega come questo! Nonostante il Napoli sia fallito (secondo me, voluto fallire) e azzerato di quegli elementi che erano caparbiamente attaccati alla zizzinella Napoli e non volevano lasciarla! Saremmo potuti diventare grandi, in queste condizioni, con un imprenditore, invece la Unicredit, all'epoca creditrice di mezza serie A, mise in mezzo questo fantoccio, ben sapendo che il Pozzo avrebbe continuato a produrre! In 10 anni ho scritto, detto, denunciato, dimostrato, ma inutilmente, adesso la botte è piena ed il futuro, in tali condizioni, non è certamente roseo! Gli avvisi c'erano, ci sono stati e ci sono ancora adesso tutti, ma la maggior parte ha sempre fatto finta di non vederli. Ora è tardi, purtroppo, possiamo solo sperare nell'avvento di uno Sceicco che prenda TUTTO il Napoli, non socio. Ma glielo permetteranno?

Anonimo ha detto...

Caro Delaurentiis,
come tifoso onesto ti devo solo ringraziare.....ora però è arrivato il punto che devi andare via....NON HAI I SOLDI PER POTER COMPETERE CON LE GRANDI...
VAVATTENN

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 11:39 pemso che dovresti scopre un po di piu'. Giusto che il De La fa un po i cazzi suoi ma abbiamo una buona squadra e certi imbecilli dicevano le stesse cose alcuni anni fa e poi con Cavani e Mazzarri abbiamo sognato. Resta che in italia non e' facile incere. Resta che tu chi caZo sei a fare dichiarazioni dall alto della tua conoscenza ma poi non ti firmi....ma va a cagare. Un altro genio.... Stiamo solo in crisi con benitez......resta che benitez x quanto il De La faccia i cazzi suoi cmq e' un allenatore inadatto al campionato Italiano.

Anonimo ha detto...

Ragazzi e bastaaaa... Ma non vi rendete conto che sono i giornali ke stanno montando tutta questa crisi?.. Ooo il campionato e apena iniziato.. Tra l'altro il chievo ci fotte sempre.. Poi e vero ke siamo usciti dalla champions ma puo darsi ke adesso vinciamo l'europa legue.. E io faccio un raggionamienti (sono economista aziendale appena laureato in venezuela) secondo voi non sarebbe ancora piu lucrativo per delaurentis vincere la serie a ed andare ogni anno in champions?.. Ma lo sapete quanti soldi guadagnarebbe di piu?.. Avrebbe piu soldi del marketing, delle vendite di magliete in tutto il mondo, avrebbe maggiori introiti dagli sponzor, delle tv, della champions, lo stadio semore pieno, e cosi via, sarebbe un grandissimo affare sia oer noi ke per lui..

allora secondo voi a lui interessa uscire dalla champions? Pensate come se fosti voi i padroni del napoli.. Quanti soldi avrete in piu se labsquadra fosse piu forte?..

certo ke noi come tiffosi voremmo sempre vincere, e ci aspettavamo almeno un fellaini ed un agger, ma si vonno i soldi, e il dela quello ke fa e ke investe soltanto quello ke guadagna e non di piu.. E va bene acosi.. Vi faccio l'essempio imaginate qst'anno finniamo 2di, andiamo in champions, ed e fatta altri 30-40 millioni da investire l'anno prossimo.. E siccome l'squadra ormai e fatta, manca soltanto un xabi alonso e un nesta in difesa l'anno prossimo tutti i soldi sarebbero per prendere 2 massimo 3 giocatori..

anche se sono deluso come tiffoso xke come tutti voi vorrei vedere l'npoli ke vince in europa e in italia, penso ke aurelio sta facendo bene. Ricordate ke nella vita non sempre va tuttos liscio, l'eliminazione dalla champions e stato un problema di percorso ma vi ricordo ke fino a due anni fa se il napoli arrivaba 3zo era un miracolo, oggi invece se non arriva 3zo e un disastro, quindi siete contenti, fino a due anni fa avevamo soltanto 13 titolarissimi, oggi ne abbiamo 17-18.. A questa squadra mancano solo 2 pedine e sara pronta per aprire un ciclo..

e non mi dite ke il milan e piu forte di noi, e neanche l'inter ne la fiore.. Basta dai ke cosi facciamo il giocco dei giornali.. Sono loro ke ci fanno vedere una crisi tutti i giorni. Ricordate con mazzarri, e poi ogni calciomercato secondo loro dela si vendeva a tutti e cosi via.. Nn so voi ma io mi sono rotto di quedti giornali..

vi chiedo scusa se ho sbagliato ad scrivere sono venezuelano figlio di napoletani..

stefano franco from citta bolivar venezuela.. Forza napoli!!! Pensiamo ad apoggiare la nostra squadra e basta..

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 14:30.
Ecco un altro pro-peconaro che ha cacciato la testa fuori dalla saettella!!!
Resta appena che che l'anno scorso con 150 mln. liquidi, ne ha spesi appena 100, resta che con 60 mln. e più liquidi quest'anno la campagna acquisti ha chiuso con +7 mln. di utile, resta che all'epoca di Cavani e Mazzarri (proprio come dici tu), a Gennaio, nel mercato di riparazione, invece di venire incontro alle esigenze della squadra che era in ballo su 3 competizioni (che aveva una rosa ristrettissima ed a Mazzarri gli fece venire la schiuma in bocca), non solo non comprò nessuno, ma acquisto quella pippa di Vargas per 12,0 mln. di euro, perchè con il Cile Lui si mise in tasca 5 mln. di euro, distraendoli dagli utili della SSC Napoli. Resta che Lui ha acquistato il Napoli per 30 mln. di Euro ed i soldi al Tribunale glieli ha dati la SSC Napoli (come si chiama questo? Leverage by out, pratica osteggiata e vietata nei mercati internazionali, ma ampiamente sfruttata in Italia, che tanti guai e sofferenze ha causato)! Resta che è grazie ai coglioni o alla gente in malafede come te (scegli tu in quale parte stai) che il Napoli, come ho detto prima, sia fallito. Adesso, grande SuperGenio (visto che osi parlare di cose che manco conosci e di mettere lingua dicendo solo cazzate), padronissimo di fartelo mettere nel culo, ma non pretendere che gli altri possano essere ricchioni come te!!! Se vuoi che mi firmi, comincia col firmarti tu!!!

Anonimo ha detto...

12,0 milioni di dollari, pardon, non di euro la pippa di Vargas. Ed in quell'anno aveva a disposizione 30 e più milioni di Euro, sempre del Napoli, come dimostrò il Bilancio!!!

Anonimo ha detto...

Un pò di cazzi suoi? Non ti sembra un pò troppo, ostacolando o addirittura bloccando la crescita del Napoli?

Anonimo ha detto...

Ah scusa, resta, infine, che un allenatore come Benitez, che tanti successi ha ottenuto in molti campionati, che ha allenato squadre e giocatori che manco ce li sogniamo, che ha un'esperienza trentennale di calcio giocato, gestito e praticato, che è un mostro anche nelle interviste a cui qualunque giornalista o commentatore italiano (tranne i pidocchi) si misura la palla prima di contraddirlo, bene, resta questo e tanto altro ancora per far reputare TE il grande Genio del Cazzo, che di calcio più che una partita a playstation od a Fantacalcio non sai!

Anonimo ha detto...

Pardon, altrimenti l'Anonimo delle 14:30 può pensare che lo abbia fatto apposta (i pro-peconari sono fatti così, si arrampicano sugli specchi), i post successivi a quello delle 19:13, sono tutti miei!!!

Versione mobile